Pignone: 200 agricoltori hanno ricostruito la rete irrigua - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Pignone: 200 agricoltori hanno ricostruito la rete irrigua

di Guido Ghersi

Ben 200 agricoltori di Pignone, piccolo paese della Media Val di Vara, in circa un decennio, hanno ricostruito la rete irrigua del capoluogo e quella della frazione di Casale. Infatti nell’alluvione del 2011 tutti gli impianti andarono distrutti. Il Comune chiese alla Prefettura il costo per ripristinare gli impianti. La perizia condotta a titolo gratuito dall’ingegnere Arrigo Antonelli constatò che ci sarebbero voluti 400mila euro. Gli agricoltori non si sono persi d’animo e hanno continuato a lavorare e a chiedere contributi. Arrivò anche la prima acqua e in frazione Casale sono stati messi in funzione due impianti. L’aiuto giunse dalla Provincia della Spezia. Oggi il Consorzio gestisce ben 15 km. di tubazione con 3 opere di presa e 210   contadini del paese.

Più informazioni