Lettere/ “Servizio o disservizio postale?” - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Lettere/ “Servizio o disservizio postale?”

Da Dina Masia (Recco) riceviamo e pubblichiamo

A metà dicembre dello scorso anno ricevetti una telefonata da parte di una famiglia italiana residente a Richmond Hill (Canada). Erano allarmati perché gli auguri di Natale inviatimi il 20 novembre erano tornati indietro con l’annotazione “Destinatario sconosciuto”. Dovetti tranquilizzarli dicendo che sto bene e che assolutamente non avevo cambiato casa. Abito in piazzale Mameli a Recco da una vita, l’indirizzo sulla busta era corretto e completo, ciò nonostante la busta è stata reinviata al mittente.
Ho chiesto ai miei amici di reinviarmi la lettera rifiutata all’interno di una seconda busta e questa mi è arrivata regolarmente poco tempo fa.
Allego le foto delle due spedizioni. Vorrei capire come mai succedono questi disguidi, che potrebbero anche portare a conseguenze peggiori di quello che è capitato a me.

La prima lettera rifiutata.

La seconda, regolarmente ricevuta.
Più informazioni