Portofino: "Noi tifiamo per il Parco nazionale" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Portofino: “Noi tifiamo per il Parco nazionale”

Da Massimiliano Amantini, Pierluigi Biagioni, Angelo Spanò Angelo – Europa Verde Liguria Coordinamento del Tigullio – riceviamo e pubblichiamo

Facendo riferimento alle ultime prese di posizione delle varie forze politiche, inerenti all’attuale costruendo Parco Nazionale Levante Ligure (ex Parco Regionale del monte di Portofino), Noi di Europa Verde Liguria Coordinamento del Tigullio, ribadiamo, se ce ne fosse ancora bisogno, la ‘piena’ e ‘totale’ condivisione al costituendo Parco Nazionale come promosso a suo tempo dal deputato on. Cadeo. I confini sono da noi condivisi con la proposta avanzata dal sindaco di Camogli, Francesco Olivari, ivi comprese tutte le zone dell’ex area cornice ed i siti di interesse comunitario, tutti.

Approfittiamo di questo comunicato per ribadire, con forza, che il nuovo parco dovrà essere gestito e condiviso dalle comunità locali. Il nuovo consiglio dovrà essere composto da persone tecnicamente capaci oltre che ad essere animate da vero spirito ambientalista.

Riguardo a problemi specifici, annosi, come quello della caccia, facciamo riferimento alle leggi nazionali senza alcuna deroga, ma siamo aperti ai criteri scientifici della ricerca.

In ultima istanza, parlando di posti di lavoro e di opportunità, il territorio del Parco Nazionale, se mai sarà, auspichiamo sia gestito dalle nostre nuove generazioni di residenti in loco.

Perché insistere sul localismo accentuato? non è una questione politica, ma una presa di posizione storica! non dimentichiamo che i liguri sono nati montanari, spinti al mare dalle popolazioni d’oltralpe, evoluti quindi sul mare, ma lasciando nei secoli la montagna progenitrice nelle mani di altri invasori senza amore del territorio, ma per vera e propria conquista !!  tra le conquiste, quella più deleteria, non è solo il consumo irragionevole del suolo, ma la rapina dell’acqua verso una costa intasata ed ingolfata da ogni crescita innaturale !!!  tipico esempio i vari porti (quello privato di Rapallo che, distrutto dalla Natura, nella sua economia, ora viene ristrutturato alla stessa maniera, senza pensare ad alternative più ecologiche )!!