Diga Foranea, Morelli: "Un “regalo” non solo per Genova, ma per l’Europa" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Porto di genova

Diga Foranea, Morelli: “Un “regalo” non solo per Genova, ma per l’Europa”

Il viceministro ai Trasporti e alle Infrastrutture presente in Autorità Portuale: "La città è la porta per l’accesso delle merci da e verso gli stati europei"

Generico aprile 2021

Il viceministro alle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili Alessandro Morelli, oggi in visita al porto di Genova, ha fatto il punto insieme al presidente Paolo Emilio Signorini sulle grandi opere infrastrutturali, tra le quali la nuova diga foranea, indispensabili per mantenere la competitività non solo del sistema portuale ligure, ma dell’economia italiana e del centro Europa. “Genova è la porta per l’accesso delle merci da e verso l’Europa”. Nel ribadire la strategicità della diga foranea il viceministro ha aggiunto “La diga foranea dovrebbe essere considerata un “regalo” non solo per Genova, ma per l’Europa”.

Alla conferenza stampa – alla quale erano presenti anche l’amm. Nicola Carlone, l’on. Marco Campomenosi, l’on. Edoardo Rixi, l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti e il Sindaco Marco Bucci – è seguito un sopralluogo in battello alla diga foranea e successivamente alla banchina dei Cantieri Mariotti dove nelle prime ore della mattinata è arrivato, trainato dal rimorchiatore Sea Dream di Oromare, lo scafo della Seabourn Venture, nave da crociera extra lusso che sarà allestita presso i cantieri genovesi.

Più informazioni