La Liguria è in fascia gialla, ecco cosa c'è da sapere - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Dpcm

La Liguria è in fascia gialla, ecco cosa c’è da sapere

Centri commerciali chiusi nel fine settimana (ma con eccezioni), bar e ristoranti aperti fino alle 18 e con asporto fino alle 22. Stop a palestre, piscine, teatri e cinema. Aperti i centri sportivi

mascherina, coronavirus, covid

La Liguria è stata inserita in fascia gialla: a darne notizia il presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo Dpcm aggiungendo “che sarà pertanto vietato circolare dalle 22 alle 5 salvo che per lavoro, salute o necessità. Raccomandazione di non spostarsi se non per motivi di salute, lavoro, studio situazioni di necessità”.

Il premier ha poi aggiunto: “Durante i giorni prefestivi e festivi i centri commerciali resteranno chiusi ad eccezione di alcuni settori come parafarmacie, farmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari tabaccherie ed edicole al loro interno”.

Sulle scuole Conte ha precisato: “Per le superiori ci sarà la didattica a distanza fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori. Lezioni in presenza per scuole per l’infanzia, scuole elementari e scuole medie. Chiuse le università, salvo alcune attività per le matricole e per i laboratori. E’ prevista una riduzione fino al 50% per il trasporto pubblico, ad eccezione di quello scolastico. Stop a tutti i concorsi in presenza esclusi quelli per personale medico e protezione civile”.

Sul tema ristorazione bar e ristoranti resteranno aperti fino alle 18 con asporto consentito fino alle 22 e senza restrizioni per la consegna a domicilio.

“Infine restano chiusi musei e mostre, mentre è sospesa l’attività di sale giochi e scommesse, bingo e slot machine anche nei bar e tabaccherie. Confermata la chiusura di cinema, teatri, palestre e piscine mentre sono aperti i centri sportivi”.

Più informazioni