Lavagna: "In direzione opposta", primo romanzo di Alessandro Venuto - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Lavagna: “In direzione opposta”, primo romanzo di Alessandro Venuto

Da Alessandro Venuto riceviamo e pubblichiamo

Mi chiamo Alessandro Venuto, sono nato a Chiavari e ho vissuto da sempre a Lavagna, davanti al mare e alla stazione del paese. Ho studiato a Rapallo, dove Nietzsche ha scritto la prima parte dello “Zarathustra” e dove ho conosciuto Wendy, la ragazza che è diventata la mia fidanzata e adesso è mia moglie. A Lavagna ho vissuto le estati al mare con la compagnia, rigorosamente in spiaggia dai Piero, a Chiavari le ‘vasche’ in carruggio con Wendy  finchè, nel 2005, si è trasferita a Milano per lavoro e io, nel 2011, l’ho seguita a mia volta. Qui a Milano mi sono sposato, ho avuto due bimbi, Sophia e Thomas, qui ho trovato lavoro come educatore in una comunità per alcolisti e polidipendenti per Fondazione Eris, la più importante realtà per le cure delle dipendenze in Lombardia, grazie alla quale ho avuto la fortuna di fare anche l’educatore di strada a Rogoredo, la piazza di spaccio tanto nota a livello mediatico. 

Il mio romanzo parte da queste esperienze come educatore e mi è sembrato però naturale, mentre scrivevo, che il protagonista fosse delle mie parti e arrivasse a Milano dal Tigullio.

“In direzione opposta” è un libro che parla di chi lotta nonostante tutto, un libro che parla di boxe clandestina (è grazie agli anni di insegnamenti della Palestra Tito Copello di Chiavari e dei suoi insegnanti, primi tra tutti Aldo Traversaro e Bruno, che ho potuto scrivere della Nobile Arte), di passioni, caduta nella droga e cura, bellezza, amore e speranza.

Credo che soprattutto in questo periodo e non solo qui a Milano cura, bellezza, amore e speranza siano elementi fondamentali per il nostro vivere. E la grande letteratura, in questo caso lo scrittore austriaco Thomas Bernhard de ‘La Cantina’, che ispira il romanzo. “In direzione opposta” è il mio romanzo di esordio e, edito da Edizioni Montag, è acquistabile online nei siti delle migliori librerie italiane.

Più informazioni