Sestri: consegnata la nuova casetta del parco Sterza - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Sestri: consegnata la nuova casetta del parco Sterza

Dal Comune di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo

Nuovo appuntamento del progetto “Giunta di quartiere”, strumento introdotto negli ultimi mesi dall’Amministrazione Comunale di Sestri Levante per continuare a fare crescere il coinvolgimento dei cittadini nella cura e nello sviluppo della città, dando la possibilità di un confronto diretto con chi amministra il territorio e, al contempo, di essere aggiornati su lavori e progetti che riguardano nello specifico il quartiere che vivono quotidianamente.

L’appuntamento di oggi ha avuto luogo all’interno del parco Sterza di via Negrotto Cambiaso ed è stato anche occasione per consegnare ufficialmente al quartiere la nuova casetta recentemente realizzata all’interno del parco, opera che va a completare il parco stesso.

La casetta ha una superficie di 30mq ed è suddivisa in due locali: il centro aggregativo vero e proprio ed un servizio igienico sanitario a norma disabili accessibile dall’esterno, per un investimento totale di 60.000€ .

“Fin dalla sua inaugurazione il parco Sterza ha dimostrato di essere un parco vivo, ampiamente vissuto dagli abitanti del quartiere ma non solo, grazie anche al grande lavoro portato avanti dall’ass. NoidiPila” commenta la Sindaca Ghio “Ci fa quindi particolarmente piacere consegnare questo edificio che costituirà un punto di riferimento per poter godere in misura ancora maggiore del parco, in tutte le stagioni dell’anno.”

La seduta odierna della Giunta ha visto l’approvazione dei bandi per l’affidamento dei locali di proprietà comunale in piazza Italia, l’analisi della proposta di alienazione di un immobile di proprietà comunale a Valle Ragone e l’approvazione del progetto definitivo per la realizzazione di un cordolo in loc. Campomoneto, per mettere in sicurezza quel tratto di strada.

L’ordine del giorno di oggi si è chiuso con la definizione del supporto all’ass. Sentieri a Levante per il lavoro di pulizia dei sentieri del territorio e l’indicazione di portare in Commissione Toponomastica l’intitolazione di uno spazio pubblico al “20 novembre 1989 – Convenzione NY per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.