Zoagli: il concerto all’Alba e l’orchestra Bertoli - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Zoagli: il concerto all’Alba e l’orchestra Bertoli

Dal Comune di Zoagli riceviamo e pubblichiamo

Sabato 21 luglio alle ore 6 al molo della Gaiassa di Zoagli si svolgerà il concerto all’Alba con “Archi all’Opera”, Ensemble del Teatro Carlo Felice di Genova.

Il Sindaco di Zoagli Franco Rocca informa che “il “Concerto all’Alba” è uno Spettacolo che unisce Musica e Natura con l’obiettivo di sottolineare il passaggio dalla notte al giorno e il suggestivo sorgere del Sole, orientativamente previsto tra le ore 5 e le ore 7 del mattino. Le musiche scelte per enfatizzare l’attesa del sorgere del Sole, per poi esaltarne la sua forza nel massimo vigore, sono tratte dal repertorio classico e meno classico di autori come Debussy, Ravel, Vivaldi, Piazzolla, Puccini, Gershwin, Bernstein, e comprendono brani tratti dal repertorio del Musical. Gli “Archi all’Opera” sono un Ensemble di “rappresentanza” del Teatro Carlo Felice, nominati”Artisti Residenti” per la Stagione concertistica 2014-2015 presso la Società dei Concerti di La Spezia e invitati al Teatro del Giglio di Lucca assieme al soprano Daniela Dessì in occasione del Festival Puccini 2016; inoltre sono regolarmente ospiti delle Stagioni cameristiche del Teatro Carlo Felice e della prestigiosa GOG di Genova. Gli “Archi all’Opera” collaborano con artisti come i soprani Luciana Serra e Fiorenza Cedolins, il pianista Andrea Bacchetti, il violinista armeno Ara Malikian e il singolare e straordinario virtuoso fisarmonicista Gianluca Campi, campione mondiale Lisbona 2000.

“Archi all’Opera” sono composti da: primo violino Pierdomenico Sommati, secondo violino Marco Ferrari, viola Giuseppe Francese, violoncello Giulio Glavina, contrabbasso Elio Veniali, e per il Concerto all’Alba si avvalgono spesso della collaborazione di cantanti e/o stumentisti solisti. E’ la prima volta che Zoagli ospita un evento di questo tipo e la rappresentazione artistica è di altissimo livello. Lo sfondo scenografico e ambientale rappresentato dalla luce soffusa del sorgere del sole all’alba, lo specchio acqueo del mare e la coreografia sono in grado di creare un effetto teatrale in una cornice totalmente naturale. Questo concerto è un’occasione per unire i cittadini e i turisti verso un sentire comune rappresentato dalla musica classica che creerà un contesto particolarissimo e melodioso-sonoro molto efficace e armonico. Il sorgere del sole rappresenta uno dei momenti più belli e significativi dell’intera giornata e mi auguro che l’idea e l’iniziativa vengano apprezzate dal pubblico. La posizione del molo è ottimale anche a livello acustico e offrirà la possibilità ai partecipanti di prendere parte al concerto comodamente seduti sulle panchine in pietra naturale della passeggiata a mare con ingresso libero e gratuito”.

A proposito di eventi musicali, venerdì 20 luglio alle ore 21,30 in Piazza XXVII Dicembre a Zoagli si svolgerà lo spettacolo dell’orchestra Bertoli.

h