Rapallo: Festival di Valle Christi e Valle Christi Jazz - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Rapallo: Festival di Valle Christi e Valle Christi Jazz

Da Omnia Eventi riceviamo e pubblichiamo

Per il 2018 l’Associazione intende mantenere le linee guida che hanno caratterizzato le scorse edizioni del Festival, impostate sulla qualità delle proposte e sulla rilevanza dei personaggi presentati. Ciò ha permesso al Festival di ritagliarsi un suo spazio specifico nel vastissimo panorama delle manifestazioni estive sul territorio regionale.

Prosegue, per il terzo anno consecutivo, l’inserimento nel Festival di quattro concerti jazz con protagonisti di fama internazionale e con la Direzione Artistica di Bruno Guardamagna.

Tema del Festival 2018 è quindi la musica in tutte le sue forme: dal concerto per fisarmonica di Gianluca Campi, al teatro-musica, agli omaggi ai grandi del passato. Corrado D’Elia, vestendo i panni di un cantore contemporaneo e giocando con un suggestivo mix di musica e luci, si affida alla potenza della propria voce e alla capacità di mimica per restituirci un ritratto vivido del genio musicale di L.V. Beethoven;  Naim Abid, conosciuto per il carisma e la capacità di interagire col pubblico e costruire spettacoli coinvolgenti, presenta A Crooner’s Night, una serie di omaggi monografici ai grandi della musica americana ed italiana, in cui il cantante ne ripercorre le hit e la storia in un mix di teatro e musica; Il Recital Ella Fitzgerald the first Lady of Song racconta l’artista attraverso i momenti salienti della sua vita, curiosità e fatti vissuti. Alla narrazione si interpongono i brani musicali, collegati dal filo del racconto eseguiti in trio, duetto e in singolo.  Lo spettacolo di teatro-musica Le Divine è l’omaggio a quattro Dive Internazionali del ‘900: Wanda Osiris, Maria Callas, Marilyn Monroe, Marlene Dietrich. Ritorna quindi a Valle Christi, con un nuovo travolgente spettacolo dedicato a Paganini e Rossini, Luigi Maio il Musicattore.

Il cartellone sarà quindi composto da 6 spettacoli di teatro/teatro musica e 4 di jazz, per un totale di 10 spettacoli.

Programma

Mercoledì 18 luglio, il Festival sarà presentato al pubblico e in forma gratuita al Circolo del Golf di Rapallo, con il quale da alcuni anni è nata una proficua collaborazione. Alla presentazione del programma farà seguito uno spettacolo musicale con Gianluca Campi, fisarmonica; artista di fama internazionale, detto “il Paganini della fisarmonica”, è stato vincitore assoluto nel 2000 del campionato mondiale come migliore fisarmonicista.

Giovedì 26 luglio Jim Rotondi Italian Quartet  – “New York Sound” – San Michele di Pagana – ingresso libero – Concerto jazz

Jim Rotondi, tromba – Daniele Gorgone, pianoforte – Daniele Sorrentino, contrabbasso – Elio Coppola, batteria

Quartetto che affonda manifestamente le radici nel jazz mainstream, in cui un incandescente swing regna sovrano: questo è il nuovo quartetto italiano dello straordinario trombettista americano Jim Rotondi.  La ritmica solida a cui si affida è guidata dal brillante pianista Daniele Gorgone, con Daniele Sorrentino al contrabbasso e Elio Coppola alla batteria. Tre preziosi partner che accompagnano il leader in questo progetto diventato ormai da almeno due anni un gruppo stabile.

Il quartetto presenta un repertorio contenente alcuni intramontabili standard riarrangiati appartenenti alla tradizione jazzistica unitamente a delle composizioni originali autografate da Rotondi e Gorgone, per un concerto dalla grande energia e straordinaria eleganza.

Venerdì 27 luglio, Corrado D’Elia in Io Ludwing Van Beethoven in cui uno straordinario Corrado D’Elia, con una presenza scenica imponente, rende omaggio al genio di uno dei più grandi compositori di tutti i tempi. L’autore ed interprete si accosta a Beethoven con emozione per indagarne i tenti misteri, la sordità, i rapporti col padre e con il suo tempo, il suo talento, gli amori profondi e contrastati, le sue durezze e soprattutto la sua musica, immortale. E quella Nona Sinfonia, quei quattro movimenti così conosciuti e amati che hanno cambiato la storia della musica per sempre.

Corrado D’Elia, l’Autore, il Regista, l’Attore. La maiuscola non basta a definire la sua bravura, la sua presenza scenica, la forza della sua recitazione. Si conferma ancora una volta grandioso. (Raffaella Bonsignori, Notizie.tiscali.it)

Mercoledì 1 agosto, l’omaggio a quattro Dive Internazionali del ‘900: Le Divine è lo spettacolo che presenta la Compagnia Teatro Nudo con Simona Fasano, Susanna Gozzetti, Lidia Treccani, voce fuori campo: Valentina Cortese, con le musiche di Edmondo Romano. La scintilla di questo spettacolo è di svelare la doppia vita di Wanda Osiris, Maria Callas, Marilyn Monroe, Marlene Dietrich, ma anche di quattro Donne dalle vite intense; il tutto legato dalla voce fuori campo di Valentina Cortese, una grande artista italiana che le ha conosciute tutte davvero. Per Valentina queste Dive sono principalmente, Donne, care amiche da stimare, proteggere dalle malelingue e dalla cattiveria del mondo dello spettacolo.

Lunedì 6 agosto il Festival prosegue con un altro omaggio ai grandi del passato: Naim Abid in A Crooner’s Night. Teatro, storia e interazione col pubblico. Video-proiezioni, scenografia, ironia e grande musica. Ecco gli ingredienti principali di uno spettacolo realmente unico nel panorama musicale. Un format originale, in cui Naim riesce a muoversi con estrema disinvoltura, creando imprevedibili situazioni con le persone, alternando al narrato e alle canzoni, momenti di surreale improvvisazione e coinvolgimento totale in cui sala e palco si uniscono per diventare, insieme, i veri protagonisti dello show. Crooner sta per confidenziale, uno stile di canto avvolgente e coinvolgente nato a cavallo della seconda guerra mondiale, quando la gente, sconvolta dalle due guerre mondiali appena trascorse, viveva in un periodo culturale fervente, caratterizzato da un grande desiderio di vivere con leggerezza e serenità. Oggi, come allora, stiamo attraversando un periodo storico complicato e sfinente e, come allora, avvertiamo l’esigenza di ricreare quell’atmosfera spensierata e carica di aspettative che ha reso gli anni del dopoguerra un periodo di rinascita culturale.

Con questo spettacolo Naim Abid, rende omaggio ai più famosi crooners italiani: Fred Buscaglione e Renato Carosone, accompagnato da un quintetto strumentale (pianoforte, batteria, tromba, contrabbasso, sax).

Mercoledì 8 agosto Ella Fitzgerald, The First Lady of Song – Con Maria Nives Riggio, Claudia Sanguineti, Anna Sini,accompagnate da Andrea Zanzottera al pianoforte, Rudy Cervetto alla batteria e Dino Cerruti al contrabbasso, con la partecipazione di Corrado “Dado” Sezzi alle percussioni.

Il recital racconta Ella Fitzgerald attraverso i momenti salienti della sua vita, curiosità e fatti vissuti. La narrazione si snoda fra periodi duri, vicende, sentimenti privati e personali della grande artista e ne racconta l’ascesa al successo internazionale.  Viene rappresentato il mondo di Ella, affollato di musicisti di eccezionale bravura e caratterizzato da collaborazioni sempre diverse di altissima qualità che hanno lasciato, anche in video, testimonianze che resteranno impresse nella nostra memoria artistica per sempre, grazie alla tecnica vocale unica al mondo. Alla narrazione si interpongono i brani musicali, collegati dal filo del racconto eseguiti in trio, duetto e in singolo.

Vengono così ripercorsi i grandi successi cantati da Ella Fitzgerald, dai brani di esordio “Mister Paganini”, a brani di Gershwin, ai mitici duetti con Louis Armstrong e Frank Sinatra, o, ancora l’omaggio a Tom Jobim. Lo spettacolo richiama anche visivamente immagini e frasi originali, con l’intento di fare conoscere anche i sentimenti di forza tenacia, timidezza e ironia che hanno contraddistinto la grande artista.

Giovedì 9 agosto Franco Ambrosetti – Dado Moroni All Stars – Concerto Jazz

Franco Ambrosetti, tromba – Dado Moroni, pianoforte – Gianluca Ambrosetti, sax soprano – Riccardo Fioravanti, contrabbasso – Stefano Bagnoli, batteria

Franco Ambrosetti, famosissimo artista svizzero, ha suonato in tutti i festival più importanti al mondo, esibendosi con massimi jazzisti internazionali, quali Kenny Barron, Uri Caine, Gary Bartz e molti altri.  Eletto Chevalier des Arts et des Lettres della Repubblica Francese, in questo concerto si esibisce, tra gli altri,  con il pianista Dado Moroni, genovese, tra i più sensibili e talentuosi pianisti italiani del panorama internazionale.

Martedì 14 agosto, ritorna a Valle Christi, con un nuovo esilarante spettacolo, Luigi Maio, il Musicattore con In viaggio con Rossini e Paganini – Opera Buffa da Camera con Noemi Esposito, Luca Arrigo, Francesco Bagnasco, Enrico Grillotti, In collaborazione con il Paganini Genova Festival.

Scritta e musicata da Luigi Maio (su musiche di Rossini, Paganini e Offenbach), l’Opera Buffa “In viaggio con Rossini e Paganini” è uno spettacolo in cui il Musicattore veste i panni di un folle Luigi Maio, impazzito per eccessiva immedesimazione con gli autori delle musiche da lui interpretate… adesso il Nostro, reduce nella finzione da un recital di brani operistici di Rossini si crede la reincarnazione del grande autore del “Barbiere di Siviglia” e del “Turco in Italia”. Al Musicattore, infatti, avvezzo all’interpretazione simultanea di vari personaggi, basta ascoltare il brano di un altro compositore per assumerne l’identità. Luigi Maio finirà per triplicarsi nei tre avversari, arrivando comicamente a lottare contro sé stesso. Fortunatamente Zaida, dottoressa di origine Turca, ricondurrà Maio alla realtà, curando il paziente con la musica del suo più grande amico: Niccolò Paganini. Nel miscelare cultura e divertimento, “In viaggio con Rossini e Paganini” è un magico spettacolo per grandi e piccini.

Giovedì 16 agosto Gianni Cazzola Quintet – Omaggio ad Art Pepper – Concerto Jazz

Gianni Cazzola, batteria, Nico Menci, pianoforte, Claudio Chiara, sax – Roberto Piccolo, contrabbasso, Fulvio Chiara, tromba

L’originale omaggio a uno dei più grandi improvvisatori della musica afroamericana da parte di alcuni dei migliori interpreti della scena nostrana.

Art Pepper è una leggenda nel panorama jazz degli anni Cinquanta. Vita privata e musicale non avevano confini: l’una confluiva nell’altra in maniera devastante. La sua musica, influenzata agli inizi da Charlie Parker, trovò poi una propria sua strada e un suono distintivo.

Si festeggia per l’occasione Gianni Cazzola per i suoi 80 anni, di cui 60 dedicati alla batteria jazz; uno dei più prolifici e apprezzati strumentisti, figura fondamentale nella storia del jazz italiano. Tra le collaborazioni: Art Farmer, Chet Baker, Dexter Gordon, Billie Holiday, Sarah Vaughan, Gerry Mulligan, ecc.

Domenica 19 agosto Cubiculum – Massimiliano Rolff-David Pastor Quartet featuring Joost Swart & Ruben Bellavia – Concerto Jazz

David Pastor, tromba Joost Swart, piano Massimiliano Rolff, contrabbasso Ruben Bellavia, batteria.

Cubiculum è il nuovo progetto italo/spagnolo realizzato dal trombettista spagnolo David Pastor e dal contrabbassista italiano Massimiliano Rolff. Il concerto prevede la presenza speciale del pianista olandese Joost Swart e di Ruben Bellavia, jazzisti e compositori ampiamente affermati sulla scena internazionale. Cubiculum si presenta come un flusso di energia hardbop, moderno e fresco, legato al linguaggio jazzistico contemporaneo, contraddistinto anche da sviluppi ritmici tipicamente mediterranei.

Informazioni

Il Festival di Valle Christi è realizzato in collaborazione con il Comune di Rapallo e la Regione Liguria, e patrocinato dalla Presidenza Regionale del Fai Fondo Ambiente Italiano, che lo inserisce tra le quattro manifestazioni più significative in Liguria.

Con il patrocinio della Città Metropolitana di Genova, e dei Comuni di: Camogli, Lavagna, Portofino, Santa Margherita Ligure, Sestri Levante, Il Secolo XIX, Fai Presidenza Regionale.

Vendita biglietti e apertura cancelli dalle ore 20.30 prima di ogni spettacolo

Biglietti

posto unico non numerato: intero € 16 – ridotto € 14 – Soci Fai e ragazzi fino a 18 anni  € 12

Prevendita biglietti

Libreria  Agorà
Via Milite Ignoto 22 – Rapallo tel. 0185-234288

Enoteca Cantina Du Pusu
Via Venezia, 113 – Rapallo tel. 0185-270891

www.happyticket.it

In caso di maltempo, gli spettacoli andranno in scena al Teatro Auditorium delle Clarisse di Rapallo

Coordinamento e ufficio stampa: Omnia Service -Rapallo tel. 0185-042039 – 331-2683664 omnia@omniaeventi.com

www.omniaeventi.com

www.vallechristi.it