Lavagna: due nuovi defibrillatori a Cavi - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Lavagna: due nuovi defibrillatori a Cavi

Dall’ufficio stampa di Banco Bpm riceviamo e pubblichiamo

Si è tenuta questa mattina, presso la filiale di Lavagna di Banco Bpm, la cerimonia di consegna di due nuovi defibrillatori ai Consorzi Cavi Borgo e Cavi Arenelle che riuniscono i commercianti delle due località.
Il contributo di beneficenza che ha consentito l’acquisto dei defibrillatori è stato concesso dalla Fondazione Banca Popolare di Lodi, una delle fondazioni statutarie sostenute dal Gruppo Banco Bpm, che agiscono con le loro molteplici attività in favore dei territori di riferimento.

Alla cerimonia di consegna erano presenti insieme al direttore dell’Area Chiavari-La Spezia di Banco Bpm, Paolo Sanguineti, il Presidente del Consorzio Cavi Borgo, Roberto Franchini e la Presidente del CIV Cavi Arenelle, Anna Camporese.

La donazione dei due defibrillatori rappresenta il “primo passo” di un progetto più ampio di sicurezza e assistenza sul territorio, denominato “Lavagna Cardioprotetta” a cura del Comitato Pro Lavagna.

da sx: Peri (118), Camporese (CIV Cavi Arenelle), Franchini (CIV Cavi Borgo), Sanguineti (Banco Bpm)