Levanto:pista ciclabile per Bonassola. - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Levanto:pista ciclabile per Bonassola.

 

     Un iter di un decennio con molte interruzioni, ma finalmente la pista ciclabile tra Levanto e Bonassola è diventata realtà. La pista correrà lungo le ex.gallerie ferroviarie poste a mare della dismessa  linea ferroviaria dal 1970. A dare una forte accelerazione alla sua realizzazione è stata la Regione Liguria che ha stanziato circa 2,5 milioni di euro che insieme ad altri 1,5 milioni messi a disposizione delle due amministrazioni comunali interessate hanno permesso di chiudere l’importante partita. Conclusa, nei mesi scorsi, la bonifica e la messa in sicurezza delle vecchie gallerie, i lavori per la pista ciclabile, da questo mese, sono entrati nella sua fase esecutiva. L’appalto era stato affidato all’impresa levantese di Roberto Queirolo, con un importo a base d’asta di 446 mila euro, poi vinta per 400 mila euro.

     Quindi, per domenica 14, alle ore 17 la pista sarà inaugurata ufficialmente con la presenza delle autorità regionali, provinciali e dei due sindaci : Maurizio Moggia per Levanto ed Andrea Poletti per Bonassola. Il collegamento ciclabile e pedonale avrà una valenza socio-economica per i due comuni confinanti : vitale per il turismo perché consentirà la fruizione di spiagge ora raggiungibili solo via mare, utile per gli scambi commerciali perché renderà facilmente utilizzabile un’offerta complessiva di servizi più articolata stimolando la capacità imprenditoriale degli operatori economici. Il collegamento imporrà un vero e proprio cambiamento culturale con la bici simbolo di una fruizione pulita e sostenibile del contesto ambientale. In fase avanzata anche la pista ciclabile tra Bonassola e  Framura e il nuovo fronte a mare in località Vallesanta a Levanto che, in parte verrà inaugurato.

                                                                                                   Guido Ghersi