I Comuni della Riviera e dell'entroterra fanno squadra. - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

I Comuni della Riviera e dell’entroterra fanno squadra.

     Le amministrazioni comunali di Deiva Marina nello spezzino e quelli di Moneglia, Casarza Ligure e Castiglione Chiavarese nel genovesato si sono associati per realizzare un progetto integrato volto ad ottenere un finanziamento regionale di 5 milioni di euro per effettuare lavori di miglioramento alle infrastrutture dei centri storici.

     Per il Comune di Deiva Marina il progetto riguarda il riscatto ed il ripristino della dismessa cabina Enel in Corso Italia che verrà adibita a sede della Pubblica Assistenza “Croce d’Oro” in quanto la struttura attuale è troppo piccola, nonché i rifacimenti di Piazza Bollo nel centro storico e di una piazza nella frazione di Mezzema. Seguendo un itinerario naturalistico e storico si può risalire dal borgo antico deivese verso le alture, verso le frazioni di Mezzema, Piazza e Passano, piccoli agglomerati di case sparse sulla collina, i cui residenti scesero poi a valle a fondare proprio il centro storico. La campagna di scavi, portata avanti dalla Cattedra di Archeologia Medievale, dall’Università di Genova, dall’Istituto Internazionale di Studi Liguri e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria, proseguirà nell’estate di quest’anno, sotto l’attenta sorveglianza del dr. Benente, con l’intento di approfondire le conoscenze sul passato di questa zona.

                                                                                                   Guido Ghersi