Ferrari e Pallavicini ricordano Guglielmino - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ferrari e Pallavicini ricordano Guglielmino

Edoardo Guglielmino personaggio di spicco nel mondo politico-culturale genovese a cavallo tra secondo e terzo millennio. Partigiano, assessore comunale, autore di diversi libri tra i quali il fortunato “Il medico della mala”,  frutto della sua esperienza come medico nel centro storico genovese.

Mercoledì 3 marzo, alle 17.30,  nella bellissima cornice del restaurato Palazzo Pitto in piazza Fossatello 3,  dopo i saluti di Franco Monteverde presidente del circolo “La Maona” e Giovanni Ravera di “Casasco & Nardi”, Silvio Ferrari, padre Alberto Remondini e Cosimo Surace ricorderanno Edoardo Guglielmino. Consuelo Pallavicini leggerà alcuni brani tratti da “Il medico della mala e altri racconti”.

Col figlio Andrea Guglielmino saranno presenti Massimo Bisca, Fulvio Cerofolini, Gino Dellacasa, Clara Rubbi, Attilio Sartori e Giorgio Spina.