Sestri Levante, barriere di pessimo gusto - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Sestri Levante, barriere di pessimo gusto

di Anto Enrico Canale

Prendendo a prestito lo slogan di un noto pulcino potremmo dire: più verde non si può. E’ di questi giorni l’installazione di barriere antirumore sull’autostrada nei pressi del casello di Santa Margherita di fossa Lupara, ma haimè di peggio non si poteva, in pochi giorni è comparso un muro tutto verde che fa a pugni con quanto c’è intorno. Possibile: si chiedono cittadini della zona, residenti tutti e turisti alla vista di cotanto sfacelo.

L’intervento atteso da tanto tempo dai residenti della zona e più volte sollecitato dal Comune, da diverse forze politiche sembrava fosse giunto all’epilogo, però Dio mio un poco di buon gusto. Come è successo in altri tratti autostradali dove il buon senso ha fatto installare barriere trasparenti e magari con qualche decorazione. A Sestri Levante non pretendevano tanto, ma nemmeno essere cancellati da una barriera che ha il sapore di un  vecchio muro di insana memoria