Dalle Riviera alla Val di Vara:le frane a rischio. - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Dalle Riviera alla Val di Vara:le frane a rischio.

     In questi giorni si scrive e si discute sul dissesto idro-geologico in Italia e, di conseguenza, anche in Liguria. Una delle frane attive più pericolose d’Italia è quella nota da anni della frazione Castagnola nel Comune di Framura. Ma in tutta la Liguria, sono decine le aree a rischio idro-geologico di cui ben 35 solo nella provincia di Genova. Ma tornando al territorio spezzino, quella di Castagnola non è l’unica zona critica, infatti tutto il territorio è ricco di aree fragili, quali le Cinque Terre, tutte falesie a picco sul mare. Tra le frane note e monitorate dai geologi citiamo quella di Molunghi e di Caranza di Varese Ligure nonché di Bonassola, Levanto e Punta Corvo.

     <<Siamo un territorio naturalmente a rischio>> ha ammesso il responsabile della Protezione Civile della Spezia, Maurizio Bocchia.

                                                                                                   Gido Ghersi