Uscio: Carnevale un succeso - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Uscio: Carnevale un succeso

 <Fossero tutte così le baracche di Uscio>. Non manca un rifermento alla vita politica locale nel Carnevale in carriola svoltosi oggi a cura della locale Pro loco. Tanti bambini si sono dati appuntamento in piazza Noce per salire sui cinque carri allestiti dalla diverse associazioni presenti in paese. Filo conduttore dell’edizione 2010, gli “sprenaggi” famosi folletti buoni. Nelle lunghe serate d’inverno, sino alla metà del secolo scorso, quando la televisione era ancora una chimera gli unici svaghi per i più piccini era rappresentati dai racconti delle mamme. Storie incredibili che vedevano appunto gli sprenaggi quali protagonisti. Divertente il carro dedicato ai gatti dove le mascherine erano tutte rigorosamente in tema.

La Croce rossa ha riproposto l’intramontabile orso Yoghi. Presente l’antico Egitto ed infine la grande quercia, riparo sicuro per sprenaggi, gnomi e folletti. Alle 15 in punto i carri hanno dato vita al Carnevale nelle vie del paese portando una ventata di allegria e buon umore in una giornate particolarmente fredda e cupa. Coriandoli, stelle filanti e l’immancabile schiuma hanno accompagnato il multicolore corteo, giunto in località Lucchi per poi fare ritorno nelle adiacenze del campo sportivo. Quale premio del lungo viaggio una ricca merenda, la rottura della “pentolaccia” ed infine la premiazione delle più belle mascherine. Da sottolineare l’impegno della Pro loco per realizzare un evento importante.

Ogni anno il Carnevale richiama un centinaio di bambini e perché no, tanti genitori pronti almeno per un giorno a fare tornare indietro le inesorabili lancette del tempo.