Posteggi a Chiavari: aumento ma non di numero - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Posteggi a Chiavari: aumento ma non di numero

Si fanno sempre più insistenti a Chiavari le voci che indicano un aumento per i posteggi di Chiavari e non stiamo parlando del numero di quelli gratuiti, con le strisce bianche per intenderci, ma di un’estensione delle zone a pagamento (che sembra occuperanno anche via Trieste e tutto Viale Arata) e anche di un incremento della tariffa, portandola a 2 euro l’0ra (come al solito non frazionabile).

I posteggi a pagamento non solo portano introiti alle casse dell’ente attraverso il canone della società che li gestisce  (Apcoa nello specifico) ma permettono anche un “ricambio” di posti che altrimenti sarebbero occupati per giorni da auto in deposito più che in sosta. Quello che colpisce è l’assenza di tariffe sub-orarie (15/30 minuti) e la completa intrasigenza sui tempi della sosta, senza possibilità di appello: sarebbe più corretto avere la possibilità di regolamentare un inatteso periodo prolungato anche al momento del ritiro della vettura…