Franco Casoni e le Polene al "Galata" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Franco Casoni e le Polene al “Galata”

Riceviamo e pubblichiamo

“Polene oggi” è il titolo della conferenza conclusiva  della mostra “Polene. il tema del viaggio tra documentazione ed espressione” di Silvia Rizzo (Saletta dell’arte fino al 14 febbraio), che si terrà presso l’Auditorium del Museo Galata venerdì 12 febbraio  dalle 10,30 alle 13.00 . Il fine dell’incontro è proporre l’attualità anche culturale dell’ arte legata alla navigazione e alla sua storia, a partire dall’interesse suscitato dalla mostra “Polene” sia per l’aspetto didattico  sia quello artistico e sperimentale.  

La conferenza avrà inizio alle ore 10,30 presso l’Auditorium del Galata dove dopo l’introduzione di Franca Acerenza , Responsabile delle collezioni del museo,  Silvia Rizzo descriverà le immagini delle Polene nei musei di Parigi, Venezia e Genova che testimoniamo insieme arte e storia ancora da noi poco conosciute.

¦lt;br /> Seguirà l’intervento dello “scultore di polene” Franco Casoni di Chiavari che illustrerà anche come sia importante l’esperienza e la conoscenza dei materiali, l’antica arte dell’intaglio del legno ma che ci riportano all’attualità del suo lavoro “dove riesce a tramandare la saggezza dell’arte popolare di un tempo”. Tra le sue opere  scolpisce la polena per il veliero inglese “Baboon”.

Successivamente  verranno mostrate le bellissime Polene presenti al Galata, che si contraddistinguono per l’atteggiamento di movimento del corpo.

 Il percorso a questo punto si estenderà alla visita (nella Chiesa di San Carlo in Via Balbi) della Madonna Polena “Nostra Signora della Fortuna”, collocata nell’altare maggiore. Quest’opera trova la sua attualità per la ritrovata presenza nel contesto dell’arte delle Polene suggerendo un nuovo possibile punto urbano di interesse nella zona storica della città, atta a ristabilire un antico percorso collegato alla zona della Darsena, dove fu appunto ritrovata nel 1636.

 Nell’occasione sarà possibile visitare il museo ad una tariffa speciale di € 5.50 anziché 10.


¦lt;br /> No virus found in this incoming message.
Checked by AVG – www.avg.com
Version: 8.5.435 / Virus Database: 271.1.1/2676 – Release Date: 02/08/10 19:35:00