Conferenza alla Remotti - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Conferenza alla Remotti

Riceviamo e pubblichiamo

La Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti (via Castagneto, 52) e il Comune di Camogli sono lieti di presentare la conferenza di Giorgio Caneva “Vent’anni di spedizioni e ricerca scientifica in Antartide. Evoluzione del clima”. Interviene Fausto Ferraccioli. Sabato 13 febbraio alle 17.30. Ingresso libero.

Dal 1986 l’Italia partecipa alle attività di ricerca nel settore scientifico e tecnologico in Antartide, il più vasto continente del mondo. Ogni anno durante l’estate australe, i sei lunghi mesi di luce, un team di esperti e ricercatori selezionato tra Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), Cnr (Consiglio Nazionale delle Ricerche), Università, Istituti di Ricerca e diversi Ministeri raggiunge le lontane terre ghiacciate del sud del mondo per condurre esperimenti nel settore delle Scienze della Terra, Fisica dell’Atmosfera, Glaciologia, Cosmologia, Biologia , Medicina, Oceanografia, Scienze Ambientali e Tecnologia. Racconti ed immagini documenteranno i viaggi avventurosi delle prime spedizioni in nave, la costruzione e le attività delle basi italiane, i diversi settori scientifici sviluppati e le basi di altri paesi. Un incontro per andare alla scoperta di quest’immensa terra ai confini del mondo e farci riflettere sulle sorti del nostro pianeta mettendo a fuoco anche l’attuale tema che i grandi della Terra hanno dibattuto recentemente a Bruxelles.

Giorgio Caneva, ricercatore dell’Università degli Studi di Genova, ha partecipato per vent’anni alle spedizioni in Antartide conducendo studi ed esperimenti nel settore delle Scienze della Terra, in particolare ha concentrato il suo lavoro nel campo della geofisica.
Fausto Ferraccioli, ricercatore e responsabile del settore aerogeofisica del British Antarctic Survey, l’ente nazionale inglese che gestisce la ricerca e le spedizioni in Antartide.