"Santa" e Portofino, contributi x bollette acqua - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Santa” e Portofino, contributi x bollette acqua

Dal Comune di Santa Margherita Ligure riceviamo e ripubblichiamo:

“Al via la prima erogazione di benefit per l’acqua. Con un apposito atto di indirizzo sulla modalità di ripartizione del fondo sociale A.T.O., la Giunta comunale ha infatti autorizzato l’erogazione di complessivi 28.744,85 euro a favore di soggetti residenti nell’ambito sociale n. 52 (Santa Margherita e Portofino) individuati dall’Istituzione dei Servizi sociali. “Sono contributi che nello spirito della norma– dichiara l’assessore al bilancio Giovanni Battista Raggi – abbiamo inteso finalizzare al ‘no water exploitation’, ossia al contrasto dello sfruttamento idrico a scopi puramente commerciali”.

 La misura prevede un parziale rimborso delle spese per i consumi idrici sostenute da 53 famiglie che nel quadriennio compreso tra il 2005 e il 2008 hanno beneficiato di interventi integrativi del reddito motivati da oggettive condizioni di povertà. Gli importi dei contributi  variano da 170 a 880 euro. “Crediamo che il fondo sociale sia uno strumento non solo utile ma anche doveroso – afferma il Sindaco, Roberto De Marchi –  La gestione della rete idrica deve adattarsi al linguaggio delle politiche sociali, non di Piazza Affari. Sono felice che sia stata la mia amministrazione a sbloccare quest’importante partita, e sono fortemente ottimista sull’adozione da parte dell’AATO di nuove misure a sostegno degli usi domestici, dei portatori di handicap e delle utenze stagionali, temi che da anni vedono l’associazione Gente per Santa in prima linea”.

 Secondo l’assessore ai servizi sociali Maurizio Tuseo “si tratta di una misura che potenzia ulteriormente l’offerta  rivolta alle famiglie meno abbienti in un momento contraddistinto da un diffuso disagio economico”. Gli aventi diritto riceveranno a breve la nota di pagamento, con la quale potranno recarsi presso la filiale Carige di Largo Giusti. Ai titolari di conto corrente bancario o postale, la somma stessa sarà accreditata direttamente sul conto.”