Uscio: arrivano i graffiti - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Uscio: arrivano i graffiti

uscio 258Le risse consumate in parlamento finiscono spesso in televisione, diversa la realtà nei piccoli Comuni. A Uscio protagonista della protesta, la strada provinciale 333. Pochi giorni prima delle elezioni in località Lucchi sulla carreggiata era comparsa la scritta “Uscio sempre più”. Un chiaro invito a votare il sindaco uscente Massimiliano Bisso ed i componenti della lista. Nulla di scandaloso, episodi che accadono da una vita, risalgono ai tempi dei W COPPI ormai quasi scomparsi. Un modo di esprimersi, forse deprecabile, ma non privo di sana genuinità. Ci pensano poi le piogge  e l’incedere del tempo a cancellare le parole. Lo stesso sarebbe avvenuto nei Lucchi dove la scritta era destinata a finire nel dimenticatoio. Invece: la sorpresa. Nottetempo il “più” è diventato “meno” ed a fianco  è comparso il disegno di un ombrello di buona fattura. Non bisogna essere dei politologi per comprendere come tale disegno vuol ricordare il gesto fatto dal nuovo vicesindaco Maria Pia Romano nei confronti del  vecchio Giuseppe Garbarino durante l’ultimo consiglio comunale. Insomma la strada 333 oltre l’aumento di traffico deve ora sobbarcarsi   il peso di diventare cassa di risonanza della vita politica nostrana. Non resta pertanto che aspettare la prossima puntata.