VIDEO: L'uomo dei leudi - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

VIDEO: L’uomo dei leudi

Una visita ad un Giovanotto ultraottantenne, che passa il Suo tempo, nella costruzione della più famosa imbarcazione del Tigullio, il Leudo.Lavora a questo progetto da qualche anno e dice di essere a buon punto: le ordinate e la chiglia sono terminati, e tra poco comincerà con il fasciame.

Il capannone dove lavora è misurato con la dimensione dell’imbarcazione , per cui quando il Leudo prenderà il via per il mare, dovrà essere sfondato per far transitare, l’imponente barcone.

Il nostro amico Mosè, è decisamente uomo di grinta, e devo dire, ha molta dimestichezza con legni e attrezzi, tanto da essere stato il maestro manutentore e armatore del Leudo che possiamo ammirare sulla spiaggia di Sestri Levante,il “NUOVO AIUTO DI DIO“, che purtroppo ,oggi versa in condizioni di semiabbandono.

Qualcuno mugugna, sotto la chiglia,mentre gioca a carte o a tombola, “..Ti vediee che iu faian levaa’..u ghe leve a vista de l’ainna!..”  (Vedrai che lo faranno spostare, deturpa la spiaggia). Mi ricorda la imgloriosa fine del “FELICE MANIN”, che per chi non rammentasse  la storia, dopo una traversata atlantica (negli anni ’80) fu sequestrato in U.S.A. per problemi amministrativi, e poi ,pochi anni fa, recuperato e riportato in Patria  dalla Marina Militare, oggi giace in silenzio, nell’arsenale di La Spezia, aspettando qualcuno che si ricordi di questo pezzo della nostra vita da marinai, che ,non potendo navigare con i venti avversi , si  inventarono la vela latina ( con l’albero è inclinato verso prora ).

Adriano Migliaro