Ecco il manifesto per la Sagra del pesce - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ecco il manifesto per la Sagra del pesce

Riceviamo e pubblichiamo

Foto di Consuelo Pallavicini

Foto di Consuelo Pallavicini

Venerdì 22 gennaio u.s. è stata scelta l’immagine che rappresenterà la 59ma Sagra del pesce, che si svolgerà a Camogli il 9 maggio, organizzata dall’Associazione Turistica Pro Loco Camogli per conto del Comune di Camogli. L’opera risultata vincente, che diverrà manifesto, locandina e depliant, è quella indicata con il codice COO3. Il suo autore riceverà la “Tavolozza del pittore”. La commissione tecnico-artistica composta dal Consiglio Direttivo dell’Associazione Turistica Pro Loco Camogli unitamente al giudizio degli Assessorati del Turismo e Cultura del Comune di Camogli, come da regolamento, ha dato una valutazione alle opere in base ai seguenti criteri:

– tecnica di esecuzione – espressione tematica – impatto promozionale – originalità compositiva

La commissione ha ritenuto che l’opera indicata con il codice C003 rappresenterà il manifesto della “59ma.Sagra del pesce”, al partecipante verrà inoltre consegnato una “tavolozza d’oro” del pittore ed una targa dal Comune di Camogli . La Commissione Tecnica ha inoltre espresso il seguente giudizio sull’opera vincente: “ per la originalità del motivo e tratto deciso analitico nella composizione grafica”. 

Inoltre è stata effettuata l’apertura dell’urna contenente le 83 schede della votazione popolare è stato possibile stilare la classifica popolare; pertanto il primo classificato (14 voti) è l’opera corrispondente al codice A007 a cui verrà assegnato il “Padellino d’oro” come opera più votata dal pubblico. Gli autori delle due opere corrispondenti al codice C003 e A007 sono pregati di rivolgersi al più presto presso la sede dell’Associazione Turistica Pro Loco muniti di matrice del codice identificativo per fornire le proprie generalità. 

Foto di Consuelo Pallavicini

Foto di Consuelo Pallavicini

 

Tutti gli altri autori delle opere non vincenti potranno ritirare le stesse come da regolamento (art.13) fornendo la matrice del codice identificativo.