Turismo in Liguria, ospiti delusi - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Turismo in Liguria, ospiti delusi

Convegno questa mattina a Palazzo Ducale a Genova su “Turismo in Liguria 2005-2010” . Gremita la Sala del Minor Consiglio, praticamente assenti i politici del Levante..

Il presidente della Regione Claudio Burlando, per promuovere il turismo ha fatto molto e, per quanto riguarda il solo nostro Levante ricordiamo gli stanziamenti più significativi per:  parchi di Portofino e Cinque Terre, rinascita degli impianti di risalita di Santo Stefano, fondi per il restauro di San Fruttuoso, proposta per realizzare il tunnel Fontanabuona-A12.

L’assessore regionale al Turismo Margherita Bozano ha tentato di accreditare un bilancio positivo del suo mandato elencando leggi, propositi,  iniziative scontate. Ma la soppressione delle Atp e la creazione dei sistemi turistici locali, almeno nel Levante, sembra avere peggiorato la situazione. Tutti conoscono le molteplici possibilità di potenziare il turismo, ma occorrono fatti. La degestionalizzazione resta un miraggio: basta conoscere la riviera per rendersene conto; il binomio costa-entroterra è un’utopia con la sola eccezione della Val d’Aveto. 

Lunga esposiziomne di dati. Flavia Coccia ha detto che la Liguria nel 2010 è stata la Regione che se l’è cavata meglio, ma ha ricordato che da noi mancano i servizi e che la Liguria delude spesso i suoi ospiti. Tra gli altri interventi  quello di Carlo Petrini di Slow Food.

P1040458