Boitano: impegno per giovani famiglie - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Boitano: impegno per giovani famiglie

politici 022Udc dalla parte dei bambini e delle famiglie. Franco Cirio presidente del Comitato provinciale Unicef di Genova ha nei giorni scorsi lanciato un segnale preoccupante: <Riscontriamo un sempre maggiore disagio da parte dei giovani per questo abbiamo sollecitato nelle scuole la presenza di un docente in grado di cogliere prontamente le esigenze dei più piccini e permettere all’Unicef di intervenire>.

 Alla base delle difficoltà molto spesso problemi familiari ed una società che riserva sempre meno spazio all’ascolto. L’Udc da sempre sensibile a risolvere il malessere delle famiglie intende sollecitare i candidati alla presidenza della Regione Liguria per intervenire con adeguati provvedimenti al fine di arginare il disagio giovanile. <I ragazzi – afferma il coordinatore provinciale Udc Giovanni Boitano – sono la risorsa più importante per il nostro futuro. Bisogna tener conto di quanto affermato da Cirio che ben conosce le tematiche dell’infanzia>. La grave crisi in atto e la mancanza di lavoro rischia di ripercuotersi anche nei rapporti all’interno della famiglia. <Compito della Regione – conclude Boitano – mettere i giovani in grado di affrontare con serenità il nuovo secolo>. Cirio lancia un monito: <Occupiamoci dei nostri figli, il migliore investimento che possiamo fare nella vita>. Intanto l’Unicef e il difensore civico e garante per l’infanzia della Regione Liguria Annamaria Faganelli hanno recentemente stilato un importante accordo al fine di assicurare la massima diffusione e la capillare presenza nei Comuni del Comitato internazionale a difesa dei fanciulli pronto a raccogliere tutte le segnalazioni relative ai problemi dei minori. Ad oggi sul territorio provinciale i punti Unicef risultano 38 ma sono destinati ad aumentare.