Portofino, attesa dal Consiglio di Stato - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Portofino, attesa dal Consiglio di Stato

Una “corsia preferenziale” dovrebbe accorciare i tempi d’attesa per l’udienza nella quale, il Consiglio di Stato, deve convalidare o meno la sentenza con cui il Tar della Liguria ha dichiarate nulle le elezioni di Portofino mandando a casa la giunta di Giorgio D’Alia.

A ricorrere avverso la sentenza del Tar,  alcuni elettori che, sulla scorta di un certificato medico, erano stati accompagnati in cabina a causa di problemi alla vista.

D’Alia aveva vinto le elezioni per un pugno di voti; da qui era scaturito il ricorso di Roberto D’Alessandro, candidato sindaco sconfitto. Motivo del ricorso: i certificati erano stati firmati dal fratello di un candidato nella lista D’Alia.

Se il Consiglio di Stato accoglierà il ricorso contro la sentenza del Tar, verrà reinsediata la giunta D’Alia; in caso contrario saranno indette nuove elezioni. Probabilmente la sentenza arriverà in tempi brevissimi. A Portofino il clima è già rovente.