Turismo, "Santa" alla riscossa - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Turismo, “Santa” alla riscossa

di Marco Massa

Lavori pubblici per migliorare l’aspetto e la vivibilità di Santa Margherita Ligure; più servizi, un efficace sistema di comunicazione; lotta ai prezzi, un’accoglienza al sorriso. Promozione all’estero, eventi di grande richiamo, il porto come volano dell’occupazione. Questo e tanto altro ancora è stato detto all’incontro tra Comune e imprenditori per rilanciare la città e, possibilmente, trainare il comprensorio.

Tuttavia non è stato detto tutto. Ci soffermiamo su tre aspetti. 1) Regione e Provincia devono fare il loro mestiere. Un esempio: Palazzo Spinola deve curare la manutenzione delle strade e non organizzare spettacoli costosissimi con i Comuni; iniziative che, oltrettutto, spesso creano inutili concomitanze. Ma il teatrino della politica è sovente statico e incapace.

2) Non è stata citata l’attrattiva che possono esercitare parco regionale e area protetta marina di Portofino. L’ambiente, oggi,  può costituire un grande richiamo, a patto di sapere gestire questa importante risorsa.

3) Aeroporti, autostrade, ferrovie tramano contro l’arrivo dei turisti. Ma nessuno spiega perché nel comprensorio Spezzino (Cinque Terre, Portovenere e Lerici) il turismo va alla grande, con arrivi da mezzo mondo quasi nell’intero arco dell’anno. La risposta è che alla Spezia si erano affidati a  una persona come Lucia Solaro.