Maissana a denominazione controllata - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Maissana a denominazione controllata

     Approvata verso la fine dello scorso anno, il Comune di Maissana, in questi primi mesi dell’anno, sta predisponendo le pratiche per rendere la “De.Co” ossia “Denominazione Comunale” operativa. E’ una certificazione di origine per i prodotti e le sagre che li promuovono, garantendo la qualità e la bontà di quello che si “produce e si organizza” in questo territorio dell’Alta Val di Vara. Maissana è insieme a Dolceacqua (IM.), Toirano (SV.), Sant’Olcese e S.Stefano d’Aveto (GE.) si fregia, così, dell’importante marchio ,che ha un apposito registro, come ha ideato il noto gastronomo Luigi Veronelli che punta alla valorizzazione dei prodotti della tradizione.

     Gli organizzatori della “Sagra del fungo” a Tavarone, di quella delle “Fagiolane” di Torza al “Cantamaggio” saranno invitati a chiedere questo riconoscimento in modo che ciò possa rappresentare un ulteriore motivo di richiamo turistico e di attenzione sociale. Tutto ciò in rapporto con il neo-“Distretto del biologico” ed il nuovo “STL Cinque Terre-Val di Vara”.

     Infine la “De.Co” servirà anche per il recupero di quei prodotti agricoli del passato ed ormai scomparsi come il noto “vino brusco” o le torte dolci fatte in occasione delle feste.

                                                                                                   Guido Ghersi