"ArteinMusica": concerto a Rapallo - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“ArteinMusica”: concerto a Rapallo

Sabato 9 gennaio (ore 16.00) presso la Basilica dei SS. Gervasio e Protasio di Rapallo avrà luogo un concerto della Cappella Musicale della Cattedrale di San Lorenzo di Genova organizzato dall’Associazione Culturale Rapallo Musica nell’ambito della terza edizione di “ArteinMusica”.  Maestro di Cappella: Gianfranco Giolfo; organista: Luca Ferrari. Ingresso libero.  

In programma musiche di  G.P. da Palestrina (Alma Redemptoris Mater a 4 v. m., Sicut cervus a 4 v.m.), T.L da Victoria (Ave Maria a 4 v. m.), D. Bartolucci (O sacrum convivium a 4 v. m., Ave verum corpus a 4 v. m., Sicut cervus a 4 v. m. e organo, Jubilate Deo a 4 v. m. e organo), Tradizionale Natalizio (Adeste Fideles, Noel), M. Praetorius (En Natus est Emmanuel), Tradizionale Natalizio (Gli Angeli delle campagne, Gaudete Gaudete).


Gianfranco Giolfo, dopo aver iniziato gli studi presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Genova, li ha proseguiti al Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra di Milano conseguendo, con il massimo dei voti, il Magistero in Canto Gregoriano e Musica Sacra. Ha studiato con Mons. L. Migliavacca, E. Vianelli e L. Molfino, perfezionando lo studio del canto monodico cristiano con G. Joppich, G. Baroffio, A. Turco, G. Milanese e in particolar modo con F. Rampi. Inoltre ha approfondito lo studio della direzione corale e della polifonia rinascimentale e contemporanea con P. Righele e Mons. D. Bartolucci. Membro della Commissione di Musica Sacra e della Commissione Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Genova, come direttore ha tenuto concerti ed ha partecipato a Rassegne e Concorsi nazionali ed internazionali conseguendo sempre lusinghieri risultati.

La tradizione musicale della Chiesa costituisce un patrimonio di inestimabile valore ….. Si conservi ed incrementi con grande cura il patrimonio della Musica Sacra ….. Si promuovano con impegno le Scholae Cantorum specialmente presso le Chiese Cattedrali ….. (Sacrosantum Concilium). Nel 2004, grazie alla sensibilità dell’allora Arcivescovo Cardinal Tarcisio Bertone e del Capitolo dei Canonici della Cattedrale di San Lorenzo, queste indicazioni ed ordinamenti hanno trovato puntuale realizzazione con la nascita della Cappella Musicale della Cattedrale di Genova, costituita con apposito Decreto nell’ottobre 2005. Compito della Cappella Musicale è quello di curare l’esecuzione delle parti sue proprie, secondo i vari generi di canto, e di favorire la partecipazione attiva dei fedeli nelle celebrazioni liturgiche. Presente alle funzioni presiedute dal Cardinale Arcivescovo, la Cappella (ad organico ridotto), presta anche il proprio servizio durante le Messe capitolari della domenica. Parallelamente all’attività liturgica ha iniziato a svolgere attività concertistica, proponendo all’ascolto brani della polifonia classica e moderna, riscuotendo unanimi consensi. Fra l’altro ha partecipato alle celebrazioni per il IX centenario di fondazione della Cattedrale di Cremona e a quelle svoltesi nella Basilica di San Pietro in Vaticano in occasione del 50° anniversario della morte di Mons. L. Perosi. Nel 2008 ha partecipato all’XI International Choir Festival svoltosi nell’Alta Val Pusteria e alle celebrazioni tenute ad Arenzano in occasione del 1° centenario del Santuario di Gesù Bambino.


Luca Ferrari dopo il diploma conseguito brillantemente al Conservatorio “N. Paganini” con Flavio Dellepiane, ha partecipato a corsi di perfezionamento con importanti docenti quali L.F. Tagliavini, K. Schnorr, M.C. Alain, G. Bovet, E. Kooiman, W. Zerer, L. Ghielmi e A. Marcon. Vincitore, nel 1997, del primo premio assoluto al Concorso organistico internazionale “G. Callido”, svolge attività concertistica che lo ha portato a suonare nelle principali rassegne organistiche internazionali che si tengono in Italia. Nel 2003, grazie ad una borsa di studio, ha frequentato un corso sulla letteratura musicale spagnola a Santiago de Compostela sotto la guida di Montserrat Torrent, conseguendo un premio conferito ai due migliori partecipanti. Nel 2005 si è diplomato in clavicembalo presso il Conservatorio di Genova sotto la guida di Barbara Petrucci. Vice maestro e organista aggiunto della Cattedrale di Genova, e membro della Commissione di Musica Sacra dell’Arcidiocesi di Genova, è uno dei fondatori, e attualmente Presidente, dell’Associazione Laetetur Cor che ha tra le sue finalità la promozione e la diffusione della musica come patrimonio di inestimabile valore.