Capurro: interrogazione scuole Rainusso - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Capurro: interrogazione scuole Rainusso

                                                          interrogazione

 Spiace iniziare l’anno 2010 riscontrando che Campodonico, Mustorgi e Bagnasco non riescono a risolvere i problemi di sicurezza neppure delle scuole appena ristrutturate ( Rainusso) e neppure di Villa Queirolo aperta da più di un anno.

                                                                      Difatti,

 1) con lettera protocollo 58830 del 28 dicembre 2009, i Vigili del Fuoco hanno dato parere non favorevole ( o contrario) al rilascio del certificato prevenzione incendi della scuola Rainusso.

Siamo, quindi, di fronte ad una scuola inaugurata a settembre 2009 che ha avuto un crollo del soffitto e che è senza certificato prevenzioni incendi.

Di fronte a tale situazione, chiedo ai dirigenti competenti se pensano di poter continuare a tenere aperta tale struttura e se si assumono personalmente le responsabilità anche sotto il profilo strutturale

2)mi è stato, inoltre, riferito da alcuni genitori degli alunni che pare confermato che durante la chiusura per le vacanze natalizie, si siano formate delle vistose chiazze di umidità derivanti da nuove infiltrazioni di acqua dal soffitto della scuola Rainusso.

Il problema del crollo del soffitto non è stato quindi risolto

3) con lettera protocollo 57595 del 18 dicembre 2009, i Vigili del Fuoco hanno chiesto ulteriori integrazioni per il rilascio del certificato prevenzioni incendi di Villa Queirolo

 Alla della seguente disastrosa situazione:

 

  1. tutte le strutture comunali ( scuole, ecc. ecc.) sono prive di certificato prevenzione incendi e di agibilità

  2. le strutture che sono state ristrutturate da un anno ( Villa Queirolo) sono senza certificato prevenzione incendi e i vigili del fuoco non hanno neppure avuto tutta la documentazione necessaria

  3. la scuola Rainusso ha avuto un crollo del soffitto a pochi giorni dall’apertura, ha avuto infiltrazioni d’acqua anche nei giorni scorsi e ha avuto parere negativo dei vigili del fuoco al rilascio del certificato prevenzione incendi

 

                                                                  chiedo

 a Campodonico, a Mustorgi e a Bagnasco ( che, forse, farebbe meglio ad occuparsi della sicurezza delle scuole, anziché continuare a rilasciare interviste sul Disco-Bus, argomento che i quotidiani hanno trattato almeno 50 volte) di informarmi sul perché non risolvono i problemi di sicurezza delle scuole e degli edifici pubblici

 al dirigente Bernardini e Lazzarotto se pensano che sia conforme alla normativa permettere l’utilizzo della scuola Raiunusso che ha avuto un crollo ( nonostante sia stata rilasciata pochi giorni prima l’agibilità),che non ha il certificato prevenzione incendi, anzi ha il parere non favorevole dei vigili del fuoco, e che ha avuto altre infiltrazioni di acqua

 al dirigente Bernardini e Lazzarotto se pensano che sia conforme alla normativa permettere l’utilizzo di Villa Queirolo che non ha il certificato prevenzione incendi

 al dirigente Bernardini e Lazzarotto se pensano che sia conforme alla normativa permettere l’utilizzo delle scuole comunali che non hanno l’agibilità, che non hanno il certificato prevenzioni incendi, anche alla luce del fatto che al 31.12.2009 sono scadute tutte le proroghe per l’adeguamento delle strutture.