Chiavari, il vangelo tra i carcerati - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Chiavari, il vangelo tra i carcerati

Sono stati una sessantina i carcerati che hanno potuto partecipare, nella casa circondariale di Chiavari, alla celebrazione della Santa Messa. Era presente la giunta provinciale con in testa il presidente Alessandro Repetto e l’assessore Milò Bertolotto, particolarmente sensibile al problema carcerario e attenta alle richieste della direttrice del carcere.

 Il vescovo di Chiavari Alberto Tanasini ha detto ai detenuti che non devono ritenere inutile la loro esistenza e di guardare alla speranza rappresentata dalla nascita di Gesù. Al termine della celebrazione eucaristica, è seguito un rinfresco preparato dagli stessi detenuti tra cui sono presenti abilissimi cuochi.