Val di Vara:"Progetto di Mobilità Sociale". - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Val di Vara:”Progetto di Mobilità Sociale”.

     In Val di Vara, in questi giorni, è nato il “Progetto di Mobilità Sociale” finanziato con 80 mila euro dalla Comunità Montana della Val di Vara e dalla “Fondazione Ca.Ri.Spe.” che vede come capofila il consorzio di cooperative sociali “Primo”. Per questo progetto sono state acquistate 4 Fiat Panda che, con autista, garantiranno il servizio di trasporto delle fasce socialmente più deboli , residenti sia nella vallata che sull’estrema riviera di levante, negli spostamenti verso i servizi socio-sanitari e pubblici.

Il servizio costerà solo 5 euro ed è prenotabile tramite un call-center. A beneficiare del servizio, secondo una stima del distretto socio-sanitario “Riviera-Val di Vara”, saranno oltre 2 mila persone. Le associazioni coinvolte nel progetto sono ovviamente le pubbliche assistenze, la Caritas, , l’Ada, l’Auser e l’Antea. Le 4 autovetture sopra citate, sono state dislocate in maniera omogenea sul territorio in modo da servire il maggior numero di valligiani.

                                                                                                              

                                                                                                   Guido Ghersi