"Fra amici" sempre più giovani (Entella Tv) - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Fra amici” sempre più giovani (Entella Tv)

La puntata di “Fra Amici” (oggi in prima serata a Entella Tv) si conclude con una trovatona che non anticipiamo per lasciarvi il piacere di gustarla davanti al teleschermo. Nella veste di critici possiamo dire che la ventesima edizione del fortunato varietà ideato, condotto e diretto da Giuliano Fogola si è svecchiato, ha un ritmo più veloce attorno al quale crescono i consensi, settimana dopo settimana. Merito oltre ad un Fogola scatenato anche alla batteria, di Gianni Rossi, la voce,  che non si limita a cantare, ma propone la sua personalità. Protagoniste, con i “Cadaveri eccellenti“, le “Camomille” sempre più brave.

Oltre quella finale altre due sorprese nella serata: è nato Alberto Cademartori che porta il nome del nonno scomparso la scorsa estate; mamma Daniela e papà Sergio hanno inviato la foto del neonato, un regalo per tutto il cast della trasmissione.  La settimana precedente Adriano Migliaro aveva mandato in onda un filmato girato nell’aprile del 1952 a bordo della Nave Scuola Redenzione Garaventa ed un allievo dell’epoca,  Alberto Traversa, si è riconosciuto nel documentario che aveva desiderato vedere inutilmente per una vita, ed è stato ospite della puntata assieme ad un altro ex garaventino, Angelo Verdina, oggi affermato manager in un’azienda ecologica nazionale che opera in mare e numerosi laghi.

E poi due ospiti meravigliosi artefici di uno delle Natività più caratteristiche: quella du Brunzin di Lavagna che quest’anno schiera ben 200 personaggi lavagnesi riprodotti fedelmente nel presepe allestito alla Torre. Ernani Paggi è il presidente del’associazione che tramanda le tradizioni della città e Roberto Folli è l’artista che riproduce con straordinaria abilità i personaggi: si è esibito con la riproduzione, quasi un apprezzato riconoscimento, dei volti di Gianni Rossi e Marco Massa.

Le rubriche: Lorenza Scotto Giorgi in veste di botanica a raccontare  come rendere magnifiche la piante di stagione, a cominciare da ciclamini e garofanini. Danielina Riggio (Milleluci) sempre più simpatica monella con i suoi scanzonati oroscopi. Armando Arzeno, perfetto ortolano. Franco Casoni ha proposto un’ interessante serie di documenti: passaporti e  lettere di credito dell’Ottocento riguardanti i nostri emigranti. Adriano Migliaro ha scovato un nuovo filmato: un’esibizione di Ellington con lo scatenato batterista Luois Nelson. Luisa Stancichi a coordinare la cucina.

Ricordiamo la squadra tecnica: il numero uno degli opearatori della Rai ligure Tito Mangiante e poi Roberto Quattrone, Vittorio Canepa, Marco Pinat alla regia video, Ilaria del Carretto all’audio. Gli indispensabili Rinaldo Cavagnaro e Giorgio Pretto.