Favale: riapre la Spinarola - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Favale: riapre la Spinarola

Riaperto da pochi minuti, a senso unico alternato con
circolazione sulla corsia a valle, il passo della Scoglina sulla
provinciale 23. Gli interventi di sgombero della carreggiata,
coordinati come tutte le fasi di questo complesso intervento,
dall’ assessore provinciale alla viabilità Piero Fossati sono stati
completati e la strada è nuovamente transitabile, dopo la chiusura
imposta dai massi e rocce pericolanti in bilico sulla ripidissima
parete del valico e frantumati venerdì scorso da una spettacolare
esplosione di microcariche.

burlando 022lavoro, molto difficile già dalle fasi
preparatorie per individuare tutti gli spuntoni e i macigni instabili
sopra la carreggiata, ha impegnato anche i rocciatori di una ditta
specializzata, tornati all’opera dopo l’esplosione e per tutto lo
scorso fine settimana, per completare la sistemazione del versante. <Il
loro lavoro, verificato dai nostri tecnici – dice Piero Fossati – ha
permesso di rimuovere anche altri massi e porzioni di terreno argilloso
rimasti instabili dopo l’eliminazione con le microcariche dei macigni
più grandi e di poter così procedere oggi a liberare la carreggiata da
tutto il materiale che vi si era abbattuto, caricando a ciclo continuo
gli autocarri per tutta la giornata. Ora saranno stese nuove reti di
protezione sul versante e verranno ripristinate anche le barriere
laterali a valle, per questo il transito avverrà a senso unico
alternato>. La chiusura di questi giorni ha comportato disagi per gli
abitanti della zona  – dice l’ assessore alla viabilità – e ne siamo
consapevoli, però si è trattato di un disagio assolutamente
giustificato dalla necessità di garantire l’incolumità e la maggior
sicurezza possibile di chi transita su questa strada: sono queste le
priorità dei nostri interventi>.