Musiche tzigane a Portofino - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Musiche tzigane a Portofino

di Consuelo Pallavicini

Domenica 23 agosto, un nuovo interessante appuntamento di Portofino Classica, la rassegna di concerti organizzata da A.mu.s.a.(Associazione Musicale S.Ambrogio) con la collaborazione del Comune. Alle 21.15 presso il Teatrino, il gruppo Tziganarion eseguirà musiche tzigane e di folklore tra le quali la famosa Danza delle spade di Khachaturian e Ochi chornie.

Tziganarion nasce dalla comune passione dei suoi musicisti per la musica tzigana e il folklore dei paesi dell’est, per rivisitare le atmosfere e le sonorità proprie di questo genere musicale di grande interesse e curiosità anche per grandi musicisti tanto da generare opere di eccezionale bellezza ad esso ispirate. L’Ensemble è costituito da eclettici musicisti professionisti che operano in tutti gli ambiti musicali e possono contare quindi su una profonda conoscenza degli stili e delle tecniche strumentali: Fabrizio Ragazzi (violino tzigano) prima viola dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo; Cristina Orvieto (spinetta) diplomata in pianoforte e clavicembalo e vincitrice di diversi concorsi nazionali ed internazionali; Fabrizio Bruzzone (contrabbasso) primo contrabbasso stabile dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo. Il gruppo si è esibito in importanti Festival di musica classica e musica folkloristica. Tziganarion ha recentemente inciso due CD intitolati “Violino tzigano” e “Gipsy Airs”.

Ingresso libero. Info: 0185 272090 – 3284926871