Estate 2009, bene Chiavari e Rapallo - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Estate 2009, bene Chiavari e Rapallo

In attesa di tracciare un bilancio estivo in termini di “arrivi” e “presenze”, che riguarda però solo una parte del settore turistico, già si può avanzare un primo bilancio sullo sforzo fatto da Comuni e Ascom per vivacizzare il “dopo mare”, ossia le serate che, grazie alle iniziative di richiamo, possono richiamare gli ospiti delle altre località  e influenzare l’andamento dei pubblici esercizi.

Diciamo che l’estate si è rivelata in genere ricca di appuntamenti e di un numero perfino eccessivo di sagre. In questo panorama Rapallo e Chiavari, sia pure per motivi diversi, hanno messo a punto un programma positivo che ha, quindi, fatto presa su un pubblico che spesso non sa come trascorrere le serate.

Chiavari ha offerto recital apprezzati come quello di Enrico Ruggeri, non ha trascurato le iniziative più popolari come il teatro dialettale ed i balli al Parco Rocca, ha puntato anche sulla classica. Ma la levata di ingegno è stata quella del Civ del centro storico con le due serate dedicate alla “Grande abbuffata” che sono riuscite ad affollare il centro storico. Anche se per noi Chiavari dovrebbe puntare sulla sua identità non sfruttata di “città d’arte” tenendo musei e pinacoteche aperte la sera.

La rassegna di danza, che quest’estate è diventata maggiorenne,  resta il fiore all’occhiello di Rapallo con affollate serate al Parco Casale. Ci sono stati recital applauditissimi come quello di Deitra Farr, la regina di Chicago. Seguitissima la rassegna “Rotonda sul mare” che terminerà lunedì 24 agosto con il mitico Paolo Migone. E tra le mille iniziative di Comitati e quartieri, vi è stata anche un’affollta serata con Fausto Leali.