Portofino: "Caccia al ladro" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Portofino: “Caccia al ladro”

portofino 017<In programma il potenziamento del servizio di videosorveglianza all’interno del Borgo>. Il sindaco Giorgio D’Alia non vuole commentare quanto accaduto nei giorni scorsi all’Hotel Splendido ma conferma il massimo impegno della giunta a garantire sicurezza ai residenti e turisti che frequentano Portofino.

Insomma il nome della “Perla del Tigullio” non può certo essere scalfito da quando accaduto martedì pomeriggio. Del resto gli alberghi più prestigiosi della riviera ligure e Costa Azzurra da sempre sono le mete più ambite dei ladri di gioielli. Già nel 1955 Alfred Hitchcock aveva diretto “Caccia al ladro” il famoso film che narra le imprese di un famoso furfante interpretato da Cary Grant. Cosa non dire poi del ladro gentiluomo Arsenio Lupin nato dalla fulgida penna di Maurice Leblanc.

portofino 001

Passando dalla fantasia alla realtà, nel dicembre 2008 aveva fatto scalpore il “colpo” ai danni dell’attrice e nota ereditiera Paris Hilton. Dalla sua bella villa in California erano spariti ben due milioni di dollari in gioielli. Nel mese scorso è finito sulle cronache di tutti i giornali il furto di preziosi per un valore di 70 milioni di euro avvenuto a Milano in via Caravaggio.

 

Il ladro, manco a dirlo, era il fedele maggiordomo. A marzo, invece, un cittadino rumeno aveva cercato di rubare all’interno di una gioielleria una dozzina di anelli per un valore di mille 200 euro nascondendoli nel cappello. Un gioco di prestigio finito con le manette ai polsi. Il milione di euro in gioielli rubati a due facoltosi turisti Peter Harf manager tedesco residente negli Stati Uniti e la sua cmpagna Cristina Gruber rappresenta un colpo senza precedenti nel Tigullio. In passato la privacy del lussuoso albergo non era mai stata violata. Sino a martedì quando, con particolare destrezza e nel rispetto della migliore tradizione, il ladro è entrato passando da una finestra nella stanza 242 dove  alloggiavano i due stranieri. Quando la coppia, prima di cena, è rientrata nella stanza l’amaro sorpresa: erano spariti orologi d’oro, collane e bracciali. Oltre i carabinieri della stazione di Portofino sul posto sono giunti gli uomini della compagnia di Santa Margherita. Su quanto accaduto vige il massimo riserbo, interrogato il personale dell’albergo e quanti per vari motivi hanno accesso allo Splendido.