Lavagna, torta dei Fieschi alla birra - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Lavagna, torta dei Fieschi alla birra

Tutto è pronto a Lavagna per l’edizione della “torta dei fieschi” in programma come ogni anno il 14 agosto. Si tratta della rievocazione del matrimonio tra Opizzo Fiesco (impersonato da Michele Rossi) e Bianca de Bianchi (Giulia Perrone). L’arrivo del corteo storico formato da 200 figuranti, sarà preceduto (21.20) in piazza Vittorio Veneto dallo spettacolo offerto da mangiafuoco e giocolieri. Quindi il tradizionale gioco dei biglietti (due euro l’uno)  che hanno stampigliato il nome di un partner di una coppia celebre, ad esempio Romeo, eobbligano alla  la ricerca dell’amima gemella tra le tante donne che hanno acquistato un biglietto con su scritto Giulietta. Quindi la degustazione della torta confezionata dai pasticcieri lavagnesi.

Nelle piazze della Libertà e Marconi, si esibiranno gli sbandieratori di Pontremoli e Levanto. In piazza Santa Caterina musica e danze medievali. La novità consiste nella voglia di movida. Da mezzanotte alle tre, discoteca in piazza.  Se possiamo aggiungere una modesta considerazione, capiamo la necessità di reperire sponsor, ma non  l’incoraggiamento a consumare birra (creata per l’occasione in nome dei Fieschi). I produttori devono vendere, gli organizzatori di manifestazioni pubbliche devono tutelare l’interesse collettivo. Inutile fare campagne contro l’abuso di alcol e poi incentivare la vendita di bevande alcoliche. Vendita comunque lecita, ovviamente.

m.m.