Val d'Aveto, un tuffo nel passato - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Val d’Aveto, un tuffo nel passato

Domenica 26 Santo Stefano d’Aveto propone, con la “festa della trebbiatura” un salto nel passato. In località “La Villa” dalle 14.30 alle 18.30, gli abitanti riproporranno agli ospiti uno spaccato della vita rurale di un tempo; nelle strade si esibiranno gli impagliatori di sedie, le filatrici di lana, i tosatori di pecore, le lavandaie che fanno il bucato utlizzando come detersivo la cenere, le donne che cuociono il pane nel forno a legna.

Tra canti e musiche popolari si svolgerà anche una sfilata degli abitanti che, per l’occasione, vestiranno gli abiti dei nonni e bisnonni. Si potranno ammirare il mulino e la segheria ad acqua, gustare le antiche ricette della valle. Alle 17 trebbiatura dei campi e dalle 20.30 a mezzanotte balli e musiche sul campo sportivo di Allegrezze (Informazioni 0185 88046).