Teatro Camogli, restauro da 2,5 milioni - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Teatro Camogli, restauro da 2,5 milioni

Ancora un importante atto burocratico prima di avviare il restauro del teatro Sociale di Camogli, operazione che richiede una spesa di due milioni e mezzo di euro. Lunedì 3 agosto alle 9.30 i “palchettisti” (proprietari dell’immobile) si riuniscono per approvare il progetto definitivo di restauro; progetto illustrato da Nicola Berlucchi, responsabile del gruppo di imprese che si è aggiudicato il lavoro, durante il convegno tenutosi il 15 dicembre scorso. Tra le opere in programma, oltre all’ampliamento della buca dell’orchestra, la realizzazione di uffici nell’ex abitazione del custode ed il rinnovo della “macchina” scenica, anche l’eliminazione della cabina di regia per ricavare altri sette palchi centrali  e l’alienazione di una parte  dell’area attigua, dove sorgono due campi da bocce, per realizzarvi servizi.

Il Teatro Sociale

Il Teatro Sociale

 I “palchettisti”, su invito di Silvio Ferrari, presidente della “Fondazione Teatro Sociale di Camogli”, nata per ridare vita alla struttura, e Claudio Burlando, presidente della Regione Liguria, dovranno anche approvare il ripristino del concordato d’uso gratuito ventennale. Il teatro resterà quindi a disposizione della  Fondazione fino al 2029.