Lercara/Lumarzo nel segno di The Voice - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Lercara/Lumarzo nel segno di The Voice

Lercara Friddi e Lumarzo insieme in nome di Frank Sinatra. Liguria e Sicilia fianco a fianco per celebrare “The Voice”, uno dei personaggi più importanti e carismatici dell’intrattenimento americano e mondiale. Nella cittadina ligure, alle porte di Genova, nacque, infatti, Natalina (“Dolly”) Garaventa, mamma di Frank.
3
Uno scambio culturale per celebrare la star proprio nel momento in cui il palinsesto del “My Way Festival” entra nel clou.
Ieri, in mattinata, l’incontro nell’aula consiliare del palazzo comunale, in piazza Abate Romano, ricordando anche la visita dell’amministrazione lercarese a Lumarzo, lo scorso settembre, quando è andato in scena “Hallo Frank”, dedicato a “The Voice”.

“Un patto d’amicizia che rafforza un rapporto di sinergia tra istituzioni, una strategia di sviluppo territoriale in partenariato con Lumarzo e la Provincia di Genova, mettendo al cento quest’area con il suo ricco patrimonio”, così definisce questo momento culturale il sindaco di Lercara Gaetano Licata.
“Auspico che insieme potremo crescere in nome di Frank Sinatra – dichiara soddisfatto il sindaco di Lumarzo Guido Guelfo –.LERCARA 1 Un’organizzazione e un’accoglienza straordinaria che fa onore a Lercara”.
Per l’occasione, è stata, anche, scoperta una lapide commemorativa dedicata al popolo degli emigranti di Lercara che hanno lasciato la loro terra per inseguire la speranza di una vita migliore. Il ricordo di quanti varcarono l’oceano posto proprio all’inizio di via Regina Margherita (un tempo via Margherita di Savoia), dove, al civico 36, abitavano Francesco Sinatra e Rosa Saglimbeni, genitori di Anthony Martin, padre di Frank, emigrati in America nei primissimi anni del ‘900.
“Lercara Friddi ricorda il suo figlio più illustre, Frank Sinatra, e tutti coloro che con coraggio e determinazione hanno inseguito il sogno di una vita migliore.

LERCARA 3Oggi, con il loro esempio e quello dei loro figli, continuano a tenere vivo e saldo il legame tra le comunità siciliane e gli emigrati d’oltreoceano, preservando un patrimonio di memoria e cultura insostituibile”. Con queste parole il presidente della Provincia regionale di Palermo, Giovanni Avanti è intervenuto a Lercara all’apertura della II edizione della kermesse
di musica, cultura, enogastronomia dedicata al grande interprete e al suo mito immortale.
Alla cerimonia erano presenti il sindaco di Lumarzo Guido Guelfo, i consiglieri della cittadina ligure Daniele Nicchia (capogruppo) e Sergio Ferroggiaro, il presidente della Provincia regionale di Palermo Giovanni Avanti, il sindaco di Lercara Gaetano Licata, il vicesindaco Marcantonio Gargagliano, il coordinatore del “My Way Festival” Antonio Licata, il presidente del consiglio comunale lercarese Giuseppe Raia, il vicepresidente Francesco Saglimbeni, l’assessore alla cultura Michele Garofalo, l’assessore alle attività produttive Carlo Verentino, il consigliere di maggioranza Ugo Lo Cicero, il capogruppo di minoranza Paolo Piazza, il comandante della polizia municipale Antonino Miceli e i rappresentanti delle forze dell’ordine.varie 139lumarzo 059
L’intera rassegna è organizzata dall’associazione culturale “Life Art promotion”, in collaborazione con il Comune di Lercara, con il sostegno della Provincia regionale di Palermo e della Regione siciliana.
Da oggi il clou della kermesse. In programma il concorso vocale “The Voice”, la cui direzione artistica è affidata a Mimmo Cafiero, batterista, compositore ed arrangiatore, attivo da 30 anni nel panorama jazzistico italiano ed internazionale.
A settembre il sindaco Licata ed altri rappresentanti dell’amministrazione di Lercara sono attesi a Lumarzo dove il Comune con la collaborazione della Regione Liguria intende organizzare la seconda edizione di “Hello Frank ” la bella manifestazione, presentata dal compositore Giorgio Calabrese, che lo scorso hanno ha visto la partecipazione di numerosi artisti genovesi.