Il rilancio del parco di Portofino - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il rilancio del parco di Portofino

Oggi, martedì 7 luglio, auguri a Claudio. Mercati settimanali: Zoagli, Bogliasco, San Salvatore di Cogorno.

LA NOSTRA RASSEGNA STAMPA. I quotidiani locali riportano la notizia dell’inaugurazione del Mulino della Gassetta, evento molto importante per il rilancio del promontorio di Portofino. (Commento. Il “Corriere Mercantile” ha dedicato all’avvenimento mezza pagina   anche nella cronaca di Genova, “Il Secolo XIX”, ha relegato la notizia in un  taglio basso della cronaca locale. Ci chiediamo se lo stesso impianto fosse stato inaugurato nel parco delle Cinque Terre, quale collocazione avrebbe avuto l’argomento).

“Secolo” e “Mercantile” oggi si differenzianoi molto nella scelta delle notizie. Alcuni titoli del “Mercantile”: Case vacanza, prezzi al ribasso. Rapallo, lotta alle zanzare. Rapallo, gli studenti presentano il progetto ambiente. Sestri Levante, degrado ai giardini Ventre. Rapallo, affitta ai clandestini, condannato. Sestri Levante, i residenti sullo Sterza. Mar ligure, promozione europea.

Sul “Secolo”. Turismo e cultura, arrivano 7 milioni. Lavagna, quarta offerta per il porto. Lavagna no ai rom nel parco. Sestri Levante, famiglia sfrattata, soluzione tampone. Santa Margherita, palasport non a norma. Santa Margherita, nuovo Civ in largo Amendola. Recco, Via Giustiniani pericolosa (Commento. La morte di un motociclista che in una strada deserta sbanda e muore, non c’entra nulla con la pericolosità di una strada già messa in sicurezza)

Commento. Ci sembra giusto sottolineare come Chiavari perda complessivamente spazio sulle pagine dei quotidiani locali.  C’è poi la geografia. Il “Mercantile” scrive che il Mar Ligure è pulito da Sanremo a Rapallo e da Chiavari a La Spezia; a Zoagli è sporco?. Sullo stesso foglio si parla di case a San Lorenzo (probabilmente della Costa) che vanno verso San Rocco, forse si voleva dire verso Ruta. Ma la chicca è sul “Secolo”. Ieri il presidente della Regione Claudio Burlando si è traferito dal mulino del Gassetta, sul Monte, a  San Fruttuo in gommone, evidentemente anfibio.