Una rivoluzione chiamata De Marchi - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Una rivoluzione chiamata De Marchi

Oggi, giovedì 2 luglio, auguri a Ottone.

LA NOSTRA RASSEGNA STAMPA. I due quotidiani locali danno grande rilievio alla “notte bianca” prevista  sabato 5 settembre a Santa Margherita la cui organizzazione prevede eventi di tipo culturale, ma anche gastronomico, iniziative che coinvolgano gli esercizi della città. La “notte bianca” sarà presentata a Milano e pubblicizzata con 200.000 stampati. Costerà sui 60.000 euro e, nelle previsioni, richiamerà oltre 20.000 persone che significano migliaia di auto e problemi di logistica da affrontare e risolvere . (Commento. Forse la forza di De Marchi è anche quella di avere una maggioranza molto relativa. Il fatto di riunire gli operatori economici, esporre le sue idee, confrontarsi con loro, chiederne la collaborazione è un fatto davvero straordinario, una rivoluzione. Il sindaco,  nella Riviera dei campanilismi, ha anche chiesto la partecipazione dei comuni confinanti. Evviva De Marchi!).

“Corriere Mercantile” e “Secolo XIX” danno rilievo alle “Feste di luglio” che oggi entrano nel vivo a Chiavari e Rapallo. Portofino,  torna il mulino della Gassetta. Rapallo, ancora sul motociclista morto in Corsica.

Alcuni tra i titoli del “Mercantile”: Rapallo, ponte intelligente. Santa Margherita, il premio Bindi. Camogli, collegamento giornaliero in battello con Genova. Sestri Levante, ipotesi per salvare lo “Sterza”. Sul “Secolo”: Chiavari, progetto contro la violenza alle donne. Sestri Levante, “Così mi sono salvato dall’inferno di Viareggio”. Uscio, discarica da consolidare.