Fs a Bogliasco, una vergogna - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Fs a Bogliasco, una vergogna

Le Ferrovie si erano proposte, anche con sostanziosi contributi, di eliminare i passaggi a livello. Ma Bogliasco ha il triste primato di mantenerne in funzione due che limitano la libertà di movimento e penalizzano il commercio. Oggi martedì 30 giugno alle 13 il passaggio a livello di Pontetto è stato chiuso almeno 20 minuti, prima che le auto dirette in centro decidessero di fare retromarcia e quelle in uscita ripercorressero il centro storico.

Scandaloso che le Ferrovie tengano chiuso il passaggio a livello almeno tredici minuti prima del transito del treno 69 diretto a Genova e almeno altri quattro prima del passaggio di un convoglio merci e della littorina 63 diretta a Recco. Senza tuttavia riaprire la sbarra dopo il transito di questi tre treni.

Vergognoso che il Comune di Bogliasco non installi, sia sull’Aurelia sia in corrispondenza del passaggio a livello, un indicatore che fornisca i tempi di attesa. Come dire ai turisti di andare in altri paesi ed ai commercianti che di loro, in Comune, importa davvero poco.

m.m.