Ecco le "Feste di luglio" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ecco le “Feste di luglio”

Il 2 luglio feste patronali a Chiavari, Rapallo e Camogli dove gli uffici resteranno chiusi.

CHIAVARI.     Storia. La Madonna dell’Orto apparve il 2 luglio 1610, il prossimo anno, a quattro secoli dall’evento,  si terranno solenni festeggiamenti che iniziano giovedì 2. Nei primi anni del ‘900 il 2 luglio, lungo il percorso della processione, venivano poste sedie che si noleggiavano per assistere al passaggio (ancora oggi ciò avviene in alcune località della Spagna); la processione era l’occasione per ufficializzare fidanzamenti e sfoggiare abiti nuovi. Feste religiose. Chiavari valorizza molto l’aspetto religioso. Mercoledì 1 alle 10.30 omaggio floreale dei bimbi alla Vergine. Giovedì 2, alle 18 in Cattedrale, concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Alberto Tanasini, venerdì 3 alle 18 solenne Pontificale celebrato dal cardinale di Genova Angelo Bagnasco e dalle 21 la processione. Aspetti civili. Giovedì e venerdì in centro, la tradizionale mfiera con oltre 300 banchi. Venerdì alle 23.15 spettacolo pirotecnico.

RAPALLO.    Storia. La Madonna di Montallegro è apparsa il 2 luglio1557. Alla Patrona, dieci anni dopo, i rapallesi fecero un voto, che rispettano ancor oggi, se avesse liberato la città dalla peste. Feste religiose. La festa è molto sentita e mercoledì 1 luglio i fedeli partono alle 3 di notte e, a piedi, e raggiungono il Santuario. Esposizione dell’arca di argento della Madonna in parrocchia e alle 8 messa celebrata dal vescovo Alberto Tanasini. Alle 16 omaggio floreale dei bambini. Giovedì 2 alle 10 solenne celebrazione eucaristica officiata da l vescovo Alberto Tanasini. Venerdì 3 alle 9.30 Pontificale officiato dal vescovo Alberto Tanasini e alle 21 solenne processione. Domenica 5 luglio alle 10.30 adempimento al voto del 27 agosto 1657. Aspetti civili. Venerdì 3 inaugurazione restauri facciata basilica. I Sestrieri per tutti i giorni della festa rendono omaggio alla Madonna con sparo di mortaletti (nel nostro archivio trovi il programmna dettagliato con i nomi delle ditte che eseguono gli spettacoli). In particolare ricordiamo giovedì 2 la “sparata del Panegirico”. Venerdì 3 la “sparata dei ragazzi” e l'”l’incendio del Castello”. Giovedì 2 concerto della banda musicale “Città di Rapallo” (ore 21.30 chiosco della musica).

CAMOGLI.    Qui la Madonna del Boschetto è apparsa il 2 luglio 1518. Da qualche anno purtroppo la ricorrenza  si  svolge in sordina. Nonostante la festa patronale sia stata ufficilizzata il 2 luglio (prima veniva celebrata a settembre).