Promenade tra Recco e Camogli - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Promenade tra Recco e Camogli

Percorrere i due chilometri che separano i centri di Recco e Camogli diventa sempre più difficile. Un unico marciapiedi stretto, spesso interrotto, con un fondo sconnesso, bidoni dei rifiuti che obbligano a scendere sulla trafficatissima carrozzabile provinciale, invasioni di piante non potate che escono dalle cancellate a difesa delle ville, smog.

Realizzare una mini-passeggiata  sul litorale, costituirebbe non solo una necessità, ma un’attrattiva turistica.  Nulla di invasivo. L’esempio è quello della passeggiata scolpita nella roccia a Zoagli.

Fino ad oggi i tentativi per dotare i due Comuni di questa promenade sono stati infruttuosi per l’opposizione di molti proprietari delle ville, situate sotto la provinciale Recco-Camogli, che si affacciano sul mare e che difendono presunti diritti sulla fascia demaniale.

Ora l’idea riprende corpo e forse questa è la volta buona perché si parta con un progetto, indispensabile per reperire poi i fondi necessari.