Un libro bacchetta le chiese del Levante - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Un libro bacchetta le chiese del Levante

“Guida alle Messe”, Mondadori editore, 318 pagine, 15 euro. Ne è autore Camillo Longone che traccia un panorama di un campione di messe celebrate in tutta Italia. Nella Riviera di Levante sono prese in considerazione le messe celebrate all’Oratorio dei Santi Prospero e Caterina a Camogli, Nostra Signora di Montallegro a Rapallo, cattedrale di Chiavari, Nostra Signora del Carmine a Lavagna e Maria di Nazareth a Sestri Levante.

Più che alle messe l’autore guarda alle chiese, agli addobbi, alle luci, trascurando completamente le opere d’arte forse per lui insignificanti. Nulla a che fare con una guida alle omelie di prossima pubblicazione. Le nostre chiese risultano “bacchettate”, con l’eccezione di Lavagna dove si boccia il giudice che ha limitato il suono delle campane.

Camogli: “Generazioni di elettricisti si sono impegnati per fare di questa chiesa una mostra della lampadina”. Sestri Levante: “Una chiesa invasa da cartelloni didascalici e pannelli catechistici che immagine offre di sé?”. Chiavari: “Il prete fa una serie di brevi introduzioni alla messa, alle letture, al Vangelo, alla benedizione finale. Ci piacciono queste per altro lecite superfetazioni liturgiche? No, la messa è come una poesia, non tollera alcun abbellimento”. Rapallo: “Ci pensano gli uomini ad abbassare il tono spirituale con la pubblicità di alberghi e ristoranti all’esterno e le candele false all’interno”.

Marco Zanello