Terremoto nelle valli Aveto e Sturla - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Terremoto nelle valli Aveto e Sturla

ENTROTERRA – Dopo elezioni travagliato nelle valli Aveto e Sturla. Intendiamoci le solite voci di corridoio che dalla segrete stanze dei quattro comuni (Santo Stefano, Rezzoaglio, Borzonasca e Mezzanego) arrivano sino alle redazioni dei giornali. Passata l’euforia della vittoria i quattro sindaci sono alle prese con la formazione delle nuove giunte. A Santo Stefano il neo sindaco Giuseppe Maggiolo

MAGGIOLO

deve decidere se inserire o meno nel ruolo di assessore esterno Cristoforo Nassano recentemente rinviato a giudizio dal tribunale di Chiavari. All’interno della nuova maggioranza non tutti vedono con favore il ritorno in giunta dell’ex assessore. A Rezzoaglio atmosfera decisamente tranquilla con la collaudata coppia Roberto Fontana Silvio Cella pronta a dividersi oneri ed onori per i prossimi cinque anni.

SANTO STEFANO 008

Giuseppino Maschio a Borzonasca ha già formato la nuova giunta. Clamorose le dimissioni di Ivo Pattaro e Francesco Giuseppe Marrè rimasti profondamente “turbati” dalle poche preferenze raccolte dopo cinque anni trascorsi alla guida del paese. Acque agitate anche a Mezzanego dove sembra siano volate “parole grosse” tra il sindaco Danilo Repetto ed il suo predecessore Pierluigi Beronio.

cicagna 051

 Per quanto riguarda il nuovo presidente della Comunità Montana Aveto Graveglia Sturla il nome più accreditato è quello di Marco Bertani che ha lasciato l’incarico di vicesindaco di Ne a Giuseppe Nobile in attesa di andare a presiedere l’ente montano. Tempi decisamente più lunghi per conoscere il nome del prossimo presidente dell’Ente Parco Aveto destinato a sostituire Maschio, Tra i tanti pretendenti l’ex sindaco di Rezzoaglio Cella. <Prima Cella era contrario all’ Ente Parco ora ne rivendica la presidenza…….. un bel passo avanti>. Ai lettori il compito di individuare chi può aver pronunciato la fatidica frase.

varie 059