Plinio espulso dall'aula - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Plinio espulso dall’aula

Genova – Da molti giornalisti e colleghi viene affettuosamente definito il ” lungo lombricone bianco”. Si tratta di Gianni Plinio consigliere regionale noto per la sua “verve” polemica sino da quando sedeva nei banchi di Tursi dove spesso e volentieri riusciva  fare perdere le staffe al sindaco “tranviere” Fulvio Cerofolini.

oro-2009-524

Ieri è stata la volta del presidente del consiglio regionale Mino Ronzitti che ha invitato Plinio ad uscire dall’aula. In merito all’espulsione di Plinio durante la seduta di questa mattina ad intervenire è il consigliere Matteo Rosso che dichiara:  “Al di là del rapporto personale di stima ed amicizia che nutro nei confronti del consigliere Gianni Plinio, ritengo che l’atteggiamento tenuto questa mattina in aula dal presidente del consiglio regionale Mino Ronzitti sia stato caratterizzato da un eccesso di intolleranza di fronte ad una battuta di Plinio che non offendeva personalmente nessuno.

“Episodi come quello di quest’oggi sono frequenti in aula e fanno parte della dialettica vivace alla quale purtroppo siamo oramai abituati e che indistintamente proviene da entrambi gli schieramenti presenti (centro destra e centro sinistra).”

“Peraltro dispiace constatare – continua l’esponente del PDL – che ulteriore benzina sul fuoco venga gettata dal Vice Presidente del Consiglio Regionale Rosario Monteleone, peraltro non presente in aula al momento dello scontro verbale.”

oro-2009-1080

“Esprimo pertanto tutta la mia solidarietà al collega Plinio. Mi auguro che in futuro – conclude Rosso – sia da parte sua che da parte del Presidente Ronzitti vi sia maggiore disponibilità a cercare un punto d’incontro e non a tutti i costi portare alla massima estremizzazione i momenti di tensione dialettica all’interno del Consiglio Regionale.”