Ferrovie, soppressi cinque treni - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ferrovie, soppressi cinque treni

Oggi, sabato 13 giugno, gli auguri ad Antonio

LA NOSTRA RASSEGNA STAMPA. Da domani, con l’orario estivo, Trenitalia sopprime cinque convogli sulla tratta Genova La Spezia, altri sette sulla Genova-Imperia. Si accorciano i tempi di un accordo con la Regione per evitare disagi ai pendolari. In primo piano anche il convegno dei giovani industriali a Santa Margherita.

Il “Secolo XIX” dedica l’intera prima pagina locale ed una nelle “cronache” all’arresto dei due brigatisti, uno residente a Sori, l’altro a Recco. Le novità sono limitate ad un paio di scritte apparse all’esterno del carcere di Marassi. Altri titoli: Lavagna, emorragia dopo il parto, gravissima la mamma. Chiavari, rubati i registri al Marconi e furti in spiaggia. Viaggio tra i candidati che non hanno preso alcun voto.

Sul “Corriere Mercantile: Rapallo, elogio delle spiagge “tirate a lucido” (Commento. Come quella adiacente i bagni Lido dove un carico di ghiaia ha sotterrato bottiglie di plastica ed altrio rifiuti). Avegno, coda alle Poste. Discobus, l’iniziativa si allarga. Chiavari, la polizia impedisce i gavettoni. Recco, tutti premiati i bambini delle elementari. Sestri Levante, sicurezza e spiagge, ne parlano i ragazzi.

Su “La Repubblica”, nella rubrica del sabato “Lettere genovesi”, Piero Ottone si chiede cosa faranno i nuovi amministratori del borgo. Cementificheranno o no? (Commento. Piero Ottone desidera che la piazza di accesso a Portofino continui a somigliare ad una perferia lombarda. Non perde occasione per schierarsi a difesa del territorio contro la cementificazione, ma solo quella di Portofino, di un progetto che darebbe finalmente dignità alla piazza. Davvero strano che il giornalista ultraottantenne non guardi alle autentiche colate di cemento che si abbattono sulla Liguria. Chi conosce  Portofino sa che il borgo è stato salvato dal cemento proprio dai portofinesi, non dai proclami di ambientalisti e giornalisti).